Effie, la macchina che stira il bucato in tre minuti: vecchio ferro addio

Può stirare contemporaneamente 12 vestiti con un risparmio di tempo del 95%, costa 925 dollari e arriva sul mercato in primavera

Si chiama Effie ed è in grado di asciugare e stirare contemporaneamente 12 indumenti, riducendo del 95% il tempo che dedichiamo a questa attività. Questa macchina, destinata a rivoluzionare il modo in cui stiriamo, è stata creata da due giovani ingegneri di 27 anni, Rohan Kamdar e Trevor Kerth. E costa 925 dollari (la FoldiMate invece stira e piega il bucato in un minuto).

Effie si presenta come una pressa verticale, compatta, molto sottile. L’utilizzo è semplicissimo. Ad esempio se si vuole stirare una camicia, la si appende all’interno della macchina su stanghe regolabili. Una volta che le ante sono richiuse, un ferro interno preme il tessuto e rimuove tutte le pieghe. I capi sono pronti da indossare in tre minuti e un’app avvisa quando il lavoro è terminato. Effie è dotata anche di un vano profumato per dare un tocco di freschezza agli abiti.

I due inventori hanno pensato anche a uno scompartimento dedicato alla biancheria intima, una sorta di sacchetto dove il vapore per asciugarla e stirarla può essere dotato di un’essenza profumata.

Le misure di Effie sono 128 cm di altezza, 80 cm di larghezza e 40 cm di profondità.

Il suo nome è ispirato al simbolo utilizzato per il ferro nella tavola periodica. Al momento esistono solo dei prototipi, la sua commercializzazione è prevista per la primavera del 2018.

Effie, la macchina che stira il bucato in tre minuti: vecchio ferro addio
Effie, la macchina che stira il bucato in tre minuti: vecchio ferro&nb...