Madame, Sanremo 2023 sempre più a rischio. Parla la dottoressa indagata

Secondo le parole del medico la cantante non sarebbe mai stata sua paziente ma si sarebbe recata da lei solo per il (falso) certificato vaccinale

Foto di DiLei

DiLei

Redazione

DiLei è il magazine femminile di Italiaonline lanciato a febbraio 2013, che parla a tutte le donne con occhi al 100% femminili.

Madame, al secolo Francesca Calearo, è una delle artiste più amate e promettenti della nuovissima generazione ma da qualche giorno, a causa della bufera mediatica che l’ha colpita, la cantante potrebbe non partecipare al suo secondo Festival di Sanremo, dove è già tra i favoriti.

Autrice di brani di enorme successo – quali Voce, Marea e Sciccherie – Madame è infatti in questo momento indagata per falso ideologico ai danni del Sistema Sanitario Nazionale dalla Procura di Vicenza e tale accusa potrebbe valerle la partecipazione alla kermesse musicale che andrà in onda su Rai 1 dal 7 all’11 febbraio prossimo.

Caso Madame, parla la dottoressa indagata: “Se è nell’elenco non è stata vaccinata”

Tutto è iniziato qualche giorno fa quando nell’elenco delle persone a cui la dottoressa Daniela Tecioiu Grillone ha fatto finti certificati vaccinali è spuntato proprio il nome di Francesca Calearo, in arte Madame, oltre a quello della tennista Camilla Giorgi.

Da allora la cantante, insieme agli altri pazienti della lista, è sotto indagine della Procura di Vicenza per falso ideologico ai danni del Sistema Sanitario Nazionale.

In un recente post su Instagram, poi cancellato, l’artista ha cercato di spiegare la situazione ammettendo di provenire da una famiglia che non crede molto nella medicina tradizionale e comunque di essersi distaccata dal loro pensiero.

Purtroppo però la cantante nelle sue parole ha in parte confermato di essere stata in uno studio medico di Vicenza dove l’aveva portata la madre per evitarle il vaccino.

A rendere più complessa la sua situazione sono state le parole rilasciate al Corriere della stessa Daniela Tecioiu Grillone che ha affermato: “Il nome Francesca Calearo non mi dice nulla, non è una mia paziente… Se risulta nell’elenco sicuramente non l’ho vaccinata, perché non c’era motivo che un paziente non mio venisse in studio».

Oltre a parlare di Madame, il medico (che non si definisce no-vax) ha anche detto la sua su la tennista Camilla Giorgi “Poco prima dell’inizio dell’estate era venuta chiedendo la possibilità di ottenere delle false attestazioni di tutti i vaccini obbligatori, nonché del vaccino Covid”.

Madame
Fonte: IPA
Madame sul palco di Sanremo 2021

Sanremo 2023 a rischio per Madame? Le ultime parole di Amadeus

Vista la situazione sempre più complicata, la partecipazione di Madame al Festival di Sanremo 2023, annunciata come le altre il 6 dicembre scorso, risulterebbe essere sempre più a rischio.

La cantante, nata a Vicenza 20 anni fa e cresciuta a Creazzo, dovrebbe gareggiare sul palco dell’Ariston con l’attesissimo inedito Il bene nel male. Per ora, il Festival stesso nella persona del direttore artistico (e presentatore) Amadeus non sembra aver preso ancora una decisione.

Le ultime parole del conduttore in merito alla questione Madame risalgono a subito dopo Natale quando, in occasione di un’intervista tenuta al programma radiofonico The Flight, su RTL 102.5 aveva affermato: “Dare un giudizio con il panettone in bocca a una cosa così seria mi sembra poco serio. C’è un’indagine. Finché uno non viene dichiarato colpevole è innocente. Ad oggi è in gara. Sarebbe un vero peccato non sentire la sua canzone di Sanremo”.

Ma la situazione, da allora, sembrerebbe decisamente cambiata e non è da escludere che, al netto della sacrosanta presunzione d’innocenza, Madame possa essere esclusa dal Festival.