Saldi: consigli per gli acquisti

I saldi stanno per arrivare: come districarsi nella giungla delle offerte?

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Finalmente sono arrivati i saldi! Ora potremo tornare in negozio e vedere se, dopo gli acquisti di Natale, è rimasto quel cappottino che ci era tanto piaciuto, ma che costava un po’ troppo per le nostre tasche (o semplicemente non era necessario, ma era bellissimo…). I saldi sono un’occasione super per fare affari, ma possono essere anche insidiosi: da ex proprietaria di un negozio, ecco qui i miei consigli per districarvi nella giungla delle offerte!

Saldi, consigli per gli acquisti: occhio all’etichetta

Per etichetta intendo sia quella della composizione sia quella del prezzo. Quella della composizione è importante per sapere che tipo di prodotto state comprando: fate attenzione a dove è prodotto e alla composizione (potrebbe costare comunque molto, ma valere poco!). L’etichetta del prezzo invece deve essere chiara: ci deve essere il prezzo non scontato, la percentuale di sconto e il prezzo finale che andrete a pagare. Non è obbligatorio ovunque, ma è buona norma che si usi questo sistema. Stesso dicasi per i prezzi indicati nelle vetrine.

Fonte 1234RF

Saldi, consigli per gli acquisti: occhio a cambi o resi

Per legge, avete diritto a 2 mesi per il cambio della merce, anche se in molti negozi è scritto ben chiaro che la merce scontata non si cambia. Sarò sincera, non so quale sia la regolamentazione esatta in merito, ma posso dirvi qual è la mia esperienza: i cambi durante i saldi sono difficili perchè la merce si esaurisce prima, quindi, se tornate dopo un mese, è molto facile che facciate fatica a trovare un capo con cui sostituire quello che avete acquistato.

Fonte 1234RF

Saldi, consigli per gli acquisti: occhio ai prodotti e… rispetto per gli addetti alla vendita!

I prodotti in saldo devono essere puliti e in buone condizioni. So che sembra una banalità, ma vi assicuro che non lo è e questo per vari motivi, non ultimo quello a cui sto per fare cenno. Una piccola considerazione, fatta di chi fino a poco tempo fa era dall’altra parte della barricata: abbiate pietà dei commessi! Voglio dire: non è mai bello arrivare a fine giornata e trovarsi a dover raccattare da terra capi mezzi pestati perchè qualcuno li ha fatti cadere e non si è dato la briga di rimetterli dove li ha trovati (parlo dei grandi negozi: il mio era piccolino e quindi era più o meno sempre tutto sotto controllo!). Siate rispettosi: saldi non significa guerra! 

Fonte 1234RF

Detto questo, buoni acquisti a tutti!

Saldi: consigli per gli acquisti

Angela Inferrera Fashion blogger Classe 1982, nel suo blog Concosalometto? dà consigli di stile che siano alla portata di tutte, per spendere il meno possibile, restando glamour al 100%!

Saldi: consigli per gli acquisti