Sentirsi perfette nel giorno del matrimonio in 5 mosse

La micro-guida per gli ultimi 30 giorni prima del sì

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it

Dal momento che la data sarà stata fissata, i vostri pensieri saranno più simili a un conto alla rovescia e di mese in mese arriverete ai fatidici 30 giorni. Ecco, questa micro-guida è valida proprio in questo preciso arco di tempo. Così, per sapere sempre come sentirsi perfette nel  vostro grande giorno che vi attende, abbiamo parlato con la redazione di Zankyou di beauty, femminilità e tempistiche ed ecco i loro 5 consigli.

  1. L’acconciatura

Corona di ogni viso e compagni della vostra vita i capelli potranno avere tutte le coccole che vorrete eccetto una: il colore. Ogni cosa che riguarda il vostro giorno, vestiti, accessori, persino le tonalità degli allestimenti, hanno sicuramente una base dovuta a vostre caratteristiche e questo senza dubbio riguarderà anche occhi e capelli. Non è importante stimare ora quanto starà bene il giallo paglierino sulla tovaglia a quadri rossi e bianchi. Se però proprio non saprete resistere ai trattamenti speciali del parrucchiere, lavorate già in fase di creazione basandovi e iniziate ad occuparvi del vostro look con prove e sessioni a tre mesi dal giorno. Non perdetevi le acconciature che vi faranno sembrare più giovani, effetto garantito!

Foto via Giuseppe Papini

Foto via Giuseppe Papini

  1. Il sorriso

Curare il proprio aspetto non può prescindere dal sorriso. E a prescindere da operazioni più estenuanti una delle più gettonate del momento è lo sbiancamento. Un trattamento può risultare in un sorriso fino a quattro tonalità più chiare. È possibile anche pochi giorni prima del matrimonio – compreso il giorno prima – dato che non intacca in alcun modo un’eventuale sensibilità.

  1. Il sonno

È superfluo spiegare quanto sia necessario dormire bene e sappiamo bene che essere future spose indaffarate con un milione di cose sulla lista di cose da fare non è di aiuto. Il consiglio però resta: nell’ultimo mese prima del matrimonio quelle preziose otto ore trascorretele a dormire. Che abbiate bisogno di un nuovo cuscino, di un’elegante maschera da notte di seta o di una macchina del suono, non sprecatene nemmeno un minuto.

Foto via Beyouty Lookmaker

Foto via Beyouty Lookmaker

  1. La pelle

Un’alimentazione controllata sarà senza dubbio d’aiuto, ma se il vostro incarnato è troppo chiaro fate delle prove d’abbronzatura nei mesi precedenti al grande giorno. Evitate in qualunque caso l’ultimo mese, salvo che non siate sicure dell’effetto finale. O per lo meno poi non dite che non ve l’avevamo detto.

  1. Il corpo

L’esercizio fisico quotidiano è sempre d’aiuto in questi casi, ma se siete stati a digiuno da attività sportiva per troppo tempo un mese naturalmente non può bastare, se non a farvi sentire meglio. In sei mesi i risultati saranno più visibili e l’unico consiglio è cercare di intensificare di mese in mese ogni allenamento, magari aggiungendo un giorno a settimana dai tre mesi.

Se la bellezza è negli occhi di chi guarda, sentirsi belle è alla portata di ogni donna. E ogni consiglio è solo orientato a questo: mostrare agli occhi più severi che conosciamo, i nostri, che sappiamo risplendere, anche quando pensiamo che forse non saremo mai nessuna delle stelle del firmamento.

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it Responsabile di comunicazione per Zankyou.it, Simona, laureata in Comunicazione con un master in Editoria on/off line, ha maturato ampia esperienza in uffici stampa, case editrici ed agenzie di pubblicità. Adora la fotografia, i cactus, i viaggi improvvisati zaino in spalla, sente forte e chiaro il richiamo dell'Asia. Per lavoro scrive e nel tempo libero pure, sempre attenta a catturare nella blogosfera idee originali da proporre alle future spose Zankyou. Ma - per carità - non chiedetele se si vuole sposare. https://www.zankyou.it/

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sentirsi perfette nel giorno del matrimonio in 5 mosse