L’abito a vestaglia: il capo indispensabile per la primavera

Come indossare l'abito a vestaglia? Vediamo qualche spunto direttamente dallo streetstyle

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Ve lo dico subito, così capite da che parte sto: l’abito a vestaglia mi piace un sacco! Lo trovo chic, elegante, adatto a molti fisici (sul serio, leggete per vedere i dettagli), fresco e morbido, perfetto per l’estate. In una parola: indispensabile. Ecco qui di seguito qualche idea di look per farvi venire voglia di cercarne uno, se già non lo avete nell’armadio!

Fonte Pinterest

L’abito a vestaglia: premesse generali

Quando dicevo che sta bene più o meno a tutte, non scherzavo: a meno che non vogliate mascherare il punto vita, sia che abbiate un fisico a clessidra, che a rettangolo, sia che abbiate molto seno o le spalle larghe, l’abito a vestaglia non può che starvi bene. L’unica accortezza è quella di sceglierlo di un tessuto morbido e scivolato in modo che non vi segni, ma accompagni dolcemente le linee del vostro corpo. Io lo vedo sempre benissimo con le scarpe basse (sandali, mules o senkers), ma in caso di serate un po’ più glamour va benissimo anche un sandalo alto. Eviterei la décolleté: invecchia un po’.

Fonte Pinterest da thezoereport.com

L’abito a vestaglia: versione floreale

Il trend della stagione, i fiori sono ovunque! Stanno benissimo anche su questo genere di vestito, da portare senza troppi orpelli: gioielli minimal, al massimo una camicia o una giacca in jeans sulle spalle e sandali o sneakers. I tacchi mi piacciono un sacco… ma sulle foto di Pinterest! Indossati tutti i giorni la vedo più dura…

Fonte Pinterest

L’abito a vestaglia: versione tinta unita

Chic e senza troppo sforzo. Scegliete un modello in cui potete legare in vita la cintura e portare morbida la parte superiore dell’abito, come se fosse una camicia annodata in vita. Il bello di questo abiti è che potete scegliere voi se portarli aderenti oppure morbidi e scivolati. Personalmente, io preferisco di grand lunga la seconda opzione: sono più casual, più streetstyle… più effortless chic appunto!

Fonte Pinterest

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

L’abito a vestaglia: il capo indispensabile per la primaver...