5 errori per lo sposo da non commettere MAI E POI MAI!

Sposo, invitato, testimone all'appello: attenzione alle cadute di stile

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it

Parliamo quasi sempre di donne, di spose e di abiti da sposa che ci dimentichiamo, a volte, quanto anche lo sposo abbia importanza in quel vostro Grande giorno! Battute civettuole a parte, abbiamo chiesto alla redazione di Zankyou di dirci i 5 errori che sposo, e più in generale uomini invitati, non dovrebbero mai commettere a un matrimonio.

Foto via Kiwo

Foto via Kiwo

  1. Eleganza

Lo sposo deve indossare l’abito perfetto per lui, magari un tight, e gli ospiti un abito classico. Se, oltre ad essere un ospite, sei anche un testimone, dovresti anche indossare una giacca.  Non indossare mai glitter, stampe o colori chiari, ricorda che la sposa dovrebbe essere l’unica ad indossare il bianco nel Grande giorno.

  1. La camicia perfetta

Il suo colore deve essere neutro e liscio, deve essere senza tasche e fabbricata possibilmente su misura con un tessuto di qualità. Non c’è niente di peggio di un panno traslucido sotto un abito. I polsini devono essere impeccabili. La lunghezza perfetta per le maniche è quella che sporge da 0,5 a 1,5 centimetri dalla giacca. Ma sappiamo anche che nessuno verrà a misurarti le sporgenze durante la cerimonia. O sì?

  1. La cintura o le bretelle

La cintura è una parte essenziale del tuo vestito, quindi dovresti sempre indossarla, con una sola eccezione: se preferisci indossare le bretelle. Il colore della cintura deve essere neutro, come nero e marrone scuro, e deve essere combinato con le scarpe. Per quanto riguarda le bretelle esistono due tipi base: a forma di X e a forma di Y. In ogni caso, regolare bene la cinghia alla propria taglia in modo da non essere né troppo allentata né troppo tesa.

Foto via Sastrería El Corte Militar

Foto via Sastrería El Corte Militar

  1. Le calze

I calzini dovrebbero essere scuri e semplici. Ma non è ormai troppo raro trovare calze più sportive, goliardiche o colorate. L’importante è che arrivino fino alla metà del ginocchio e che non ci siano stampe troppo in contrasto con i colori del vestito.

  1. Le scarpe

Le scarpe fanno la differenza in ogni look. Devono essere chiuse tipo Oxford o Derby con lacci. Non indossare mai mocassini per un matrimonio ed evita i colori chiare. Inutile sottolineare che servirsi di una scarpa su misura non ha paragoni con nessun altro paio che potrete comprare ovunque.

Foto via Bow Tie

Foto via Bow Tie

E non perdere di vista i nostri consigli di bellezza! Dunque, uomini, per la tuta c’è sempre tempo, ma vi ricordate come si fa un nodo alla cravatta o come si lega un papillon?

 

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it Responsabile di comunicazione per Zankyou.it, Simona, laureata in Comunicazione con un master in Editoria on/off line, ha maturato ampia esperienza in uffici stampa, case editrici ed agenzie di pubblicità. Adora la fotografia, i cactus, i viaggi improvvisati zaino in spalla, sente forte e chiaro il richiamo dell'Asia. Per lavoro scrive e nel tempo libero pure, sempre attenta a catturare nella blogosfera idee originali da proporre alle future spose Zankyou. Ma - per carità - non chiedetele se si vuole sposare. https://www.zankyou.it/

5 errori per lo sposo da non commettere MAI E POI MAI!