A casa di Kate Middleton e William, appartamento da favola a Kensington Palace

Kate Middleton e William vivono in un gigantesco appartamento a Londra che si estende su quattro piani e conta 20 stanze

Kate Middleton e William ha più case, ma la loro residenza ufficiale è a Londra, precisamente all’appartamento 1A di Kensington Palace. E quando si dice “appartamento” è riduttivo, non dobbiamo certo immaginare che si tratti di quattro stanzette, cucina abitabile e doppi servizi. I Duchi di Cambridge vivono in una magione di super lusso che comprende anche una palestra privata e un ascensore interno tanto è vasta.

Certo, niente a che vedere con la villa a Montecito di Harry e Meghan Markle, ma si sa lo svantaggio di vivere in città sta negli spazi ridotti e comunque, nel caso di Will e Kate, si fa per dire.

L’appartamento 1A è il più grande di Kensington Palace e si estende su più piani, fino all’attico. In fondo, i Cambridge hanno una famiglia numerosa e con tre figli lo spazio non basta mai. A conferma che la dimora reale è molto ampia, arriva la testimonianza dell’esperto, Christopher Warwick: “Ha venti camere, dal pianoterra all’attico. Non è una casa piccola”.

Ma allora perché la casa di William e Kate viene definita “appartamento”. Di nuovo interviene l’esperto: “Tutte queste residenze reali a Kensington Palace sono chiamate appartamenti, ma non bisogna immaginarli nel senso letterale del termine”. Kensington Palace in effetti è costruito attorno a tre corti, spiega Warwick. Sono come case a schiera di mattoni rossi, unite ma separate. Kensington Palace fu progettato da Sir Christopher Wren per Re Guglielmo III e la Regina Maria II nella seconda metà del XVII secolo. “È un angolo di campagna a Londra”, e questa è una caratteristica che William e Kate Middleton amano molto.

In particolare l’appartamento 1A si estende su quattro piani e comprende 5 sale di ricevimento, fondamentali per il lavoro dei Duchi di Cambridge. In una di queste hanno incontrato Obama, allora Presidente degli Stati Uniti, e sua moglie Michelle. Possiede tre camere da letto principali con bagni privati e cabine armadio per lui e per lei.

Ci sono le camerette e una stanza da gioco per i figli della coppia, George, Charlotte e Louis, che possono sfruttare anche il giardino privato per le attività all’aria aperta. All’ultimo piano ci sono 9 camere da letto per il personale. Mentre nel semiterrato si trovano la palestra, la lavanderia e un ampio ripostiglio.

Kate e William hanno speso 170.000 sterline del loro patrimonio privato per ristrutturare cucina, vero cuore della casa,  dove ospitano gli amici intimi e si divertono a fare dolci con i bambini.

Se invece ricevono ospiti importanti, la coppia li accoglie in un suggestivo ingresso con lastre di pietra bianche e nere e poi vengono fatti accomodare in uno dei due salotti, in uno dei quali si trovano un pianoforte a coda e divani color crema. È qui che furono ricevuti gli Obama e per la prima volta le foto ufficiali dell’incontro mostrarono le stanze private di William e Kate Middleton.

Fino alla nascita di George, nel 2013, la coppia viveva a Nottingham Cottage, sempre all’interno di Kensington Palace, una piccola residenza con  due camere da letto che passò a Harry e Meghan Markle dopo il loro matrimonio e prima del trasferimento a Frogmore Cottage, vicino a Windsor, dove vissero per pochi mesi, fino alla Megxit. Kensington Palace ospitò anche l’appartamento di Carlo e Diana. La Principessa restò a vivere lì anche dopo il divorzio. Per questo, William e Harry avevano pensato di erigere nei giardini della residenza reale una statua in onore della madre, scomparsa nel 1997.

Obama Kate Middleton William Harry

Gli Obama ospiti a Kensington Palace – Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A casa di Kate Middleton e William, appartamento da favola a Kensingto...