La Regina ancora a riposo: “Nessuno può fermare il passare del tempo”. E ricorda Filippo

La Regina Elisabetta II salta un nuovo appuntamento, ma "partecipa" con un comunicato scritto di suo pugno

Nelle ultime settimane, le condizioni di salute della Regina Elisabetta II hanno destato molta preoccupazione: sebbene abbia fatto ritorno a Windsor dopo un breve ricovero in ospedale, ha saltato alcuni appuntamenti per lei molto importanti. Dopo il Remembrance Sunday, stavolta ha dovuto rinunciare al Sinodo della Chiesa d’Inghilterra. Tuttavia ha inviato un messaggio in cui ricorda anche il Principe Filippo.

La Regina Elisabetta II di nuovo assente

Dopo aver trascorso alcune settimane lontana dagli impegni ufficiali per un disturbo di salute, la Regina avrebbe dovuto fare il suo ritorno in pubblico la scorsa domenica 14 novembre in occasione del Remembrance Sunday. Un sopraggiunto problema alla schiena le ha però impedito di partecipare alla giornata in commemorazione dei caduti di guerra. Lo stesso problema ora la tiene a riposo: Elisabetta II ha rinunciato anche alla sessione di apertura del Sinodo Generale della Chiesa d’Inghilterra (di cui è governatrice suprema).

Questa è un’assenza molto pesante, dal momento che la Regina non era mai mancata in 51 anni. All’appuntamento ha partecipato solamente il Principe Edoardo, il figlio più giovane di Sua Maestà, che avrebbe dovuto affiancarla in questa giornata. Elisabetta II ha voluto tuttavia essere “presente” a suo modo, inviando alla congrega un messaggio ricco di spunti di riflessione. Nelle sue parole si può leggere il dolore per non aver potuto prendere parte all’evento. E non manca anche un breve pensiero dedicato a suo marito, il Principe Filippo, scomparso lo scorso aprile.

Il messaggio della Regina Elisabetta II

“È difficile credere che siano trascorsi più di 50 anni da quando io e il Principe Filippo abbiamo partecipato al primo incontro del Sinodo Generale” – ha scritto la Regina, in apertura del suo discorso – “Nessuno di noi può fermare il passare del tempo, e mentre ci concentriamo spesso su tutto quello che è cambiato nel corso degli anni, molto rimane invariato, come il Vangelo e i suoi insegnamenti”.

Il suo è un lungo messaggio di speranza, che guarda al passato – ricordando la grande sofferenza vissuta negli ultimi due anni a causa della pandemia – e soprattutto al futuro. In apertura della cerimonia ufficiale, il Principe Edoardo ha voluto proprio parlare con la voce di sua madre: “La Regina non è presente di persona e io credo che voi comprendiate il perché”. A lui è toccato il compito di presentare le sue profonde scuse per questa assenza, che ha dovuto accettare “con grande rammarico”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Regina ancora a riposo: “Nessuno può fermare il passare del ...