Principe Harry, il futuro di William e della Monarchia è nelle sue mani

Il Principe Harry, con il suo libro di memorie, preoccupa gli esperti dei Reali: William potrebbe subire delle conseguenze importanti

La faida tra il Principe Harry e il fratello William, secondo nella linea di successione al trono, sta preoccupando gli esperti dei Reali. Da quando Harry ha annunciato il suo libro di memorie, la corte ha trattenuto letteralmente il respiro: che cosa scriverà? Quali saranno le figure della Royal Family che potrebbero perdere il favore dei sudditi? Harry è stato amatissimo dagli inglesi fino a qualche anno fa: era lui a conquistare con il suo sorriso gentile, l’aria sbarazzina e il savoir-faire così distante dal rigore inglese. Eppure, siamo giunti al punto di non ritorno.

A temere per il futuro di William (e dunque per la Monarchia stessa) è Ingrid Seward, biografa reale. Nel remoto caso in cui Harry dovesse lasciarsi andare e far cadere alcune maschere, gettando luci laddove oggi ci sono solo ombre, potrebbe riuscire a influenzare in negativo l’ascesa al trono del fratello. Non è un caso tanto remoto, purtroppo: abbiamo avuto modo di assistere a una spaccatura importante negli ultimi mesi, che ci ha spezzato il cuore.

Nell’immaginario collettivo, abbiamo visto Harry e William uniti, sorridenti, pronti alla battuta e allo scherzo in pubblico, rompendo quegli schemi algidi e quadrati che hanno spesso presentato al mondo la Famiglia Reale come priva di emozioni e di sentimenti. Dopo la morte di Lady Diana, l’affetto per i due fratelli è sempre stato incredibile da parte dei sudditi e del mondo intero, che hanno augurato loro il meglio.

Stando a quanto riporta l’Express, Harry si è ormai tirato fuori dagli affari di famiglia, preferendo vivere lontano dai protocolli reali con la moglie Meghan Markle e i figli Archie e Lilibet. Eppure, l’incognita è William: non è più il futuro di Harry a essere a rischio, perché ormai gli inglesi non nutrono stima nei suoi confronti, dopo aver praticamente voltato le spalle alla Monarchia. Quello che al momento causa agitazione è la possibilità che possa intaccare la reputazione del fratello.

Dopo l’annuncio del libro di memorie, c’è stata un’altra figura che, nell’ombra, non ha proferito parola. Il Principe Carlo si è chiuso in se stesso, preferendo un più elegante silenzio. Nonostante tutto, siamo di fronte alla Royal Family per eccellenza, sì, ma Carlo è pur sempre un padre e Harry un figlio. Nessuno di noi potrà mai conoscere a fondo le loro dinamiche familiari: ciò che ci rimane è una ricostruzione (fedele o parziale, talvolta esagerata) di quanto riportano i giornali.

William potrebbe non uscirne bene, è ormai assodato. Potrebbe avere seri problemi di immagine dopo la pubblicazione del libro di memorie di Harry. O quest’ultimo potrebbe prendere la decisione di proteggere la Monarchia, quel fratello che ha tanto amato, con cui non si è mai risparmiato. Una frattura, la loro, per cui i tabloid hanno incolpato spesso Meghan, il suo atteggiamento a corte. Non rimane che attendere, sperando che il bene (e la ragione) prevalga sul rancore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Principe Harry, il futuro di William e della Monarchia è nelle sue ma...