Mick Jagger, musicista: biografia e curiosità

Mick Jagger è una figura centrale della storia del rock e della musica. Ripercorriamo la cinquantennale carriera dell'iconico leader dei Rolling Stones

Se si pensa al rock, il nome di Mick Jagger è praticamente scontato, dal momento che il cantante e showman inglese è una delle poche personalità che può dire di aver attraversato tutte le fasi musicali del genere. Fondatore e leader dei Rolling Stones, una delle band più celebri e influenti di sempre, Jagger ha avuto pure numerose esperienze extra musicali, recitando in diversi film. La sua vita da rock star, con tutti gli eccessi derivanti, è rimasta celebre, così come il suo incredibile carisma. Ecco qualche curiosità e una breve biografia di questa base portante del rock mondiale.

Michael Philip Jagger nasce il 26 luglio 1943 a Dartford, città inglese situata una ventina di km più ad est di Londra. Nato in una famiglia benestante, già da piccolo conosce alle elementari colui che più di tutti segnerà professionalmente e non solo la propria vita, ossia Keith Richards. Dopo essersi trasferito a Londra per studiare Economia, Jagger si rincontra con Richards e nota che entrambi hanno coltivato una forte passione per il blues: l’inizio dei Rolling Stones, le pietre rotolanti più famose della musica, è dunque tracciato.

Il nucleo della band si forma nel 1962, con l’innesto di Brian Jones alla chitarra, Bill Wyman al basso e Charlie Watts alla batteria. Il duo composto da Mick Jagger e e Keith Richards, personaggi dalla forte personalità, dominano le composizioni e forniscono le direttive agli altri componenti della band. La loro produzione discografica è incredibile e nel giro di 5 anni escono ben 13 album, alcuni dei quali, come “Aftermath” (1966), “Beggars Banquet” (1968) e “Let It Bleed” (1969) entrati di diritto nella storia del rock. Il successo di Jagger e dei suoi Stones sembra davvero inarrestabile.

Il periodo di appannamento della band inizia a metà degli anni Settanta, a causa dei ricorrenti problemi di droga di Richards. Nel frattempo Mick Jagger aveva trovato il tempo di debuttare al cinema, recitando nei film “Performance” e “I fratelli Kelly”, entrambi del 1970. Nonostante il lento deteriorarsi del rapporto tra Jagger e Richards, i Rolling Stones vanno avanti con alcuni importanti cambiamenti di line up. Le pietre rotolanti del rock sono ancora oggi più in forma che mai e Mick Jagger, diventato nel frattempo anche produttore tv, ne è il massimo emblema. Un’icona di stile senza tempo e quasi immortale.

Mick Jagger, musicista: biografia e curiosità