Matt Damon: vita, carriera, curiosità

Bello e impossibile, l'attore Matt Damon ha stregato il mondo con il suo visino da bravo ragazzo e la sua recitazione da urlo

Il suo vero nome è Kent Telfer Damon. L’attore, che vanta più discendenze (da quelle anglo-scozzesi a quelle finlandesi fino a quelle svedesi) nasce nella città di Cambridge. Matt Damon è noto per la sua indiscussa capacità nel sapere passare, con grande naturalezza, da un ruolo ad un altro. Si racconta che sia stata proprio un’ adolescenza difficile a spingere Matt ad intraprendere la strada dell’attore. Le sue prime prove da palcoscenico sono con i lavori “Burn This in Winthrop House” e “A… My Name is Alice”, negli anni dell’Università che in seguito abbandonerà. Ma il suo primo vero debutto arriva nel 1988 con “Mystic Pizza”, al fianco della celeberrima Julia Roberts .

Sicuramente una delle prove d’attore di Matt Damon più complicate, che lo porta all’attenzione dei mass-media e del grande pubblico, avviene nell’anno 1996, quando deve calarsi nei panni di un soldato tossicodipendente nel drammatico lavoro dal titolo: “Il coraggio della verità”. In questa esperienza Matt Damon dovrà necessariamente perdere peso. Una chicca nella vita di questo attore speciale è la lunga amicizia che lo lega all’attore Ben Affleck, già dall’età di dieci anni. Un rapporto importante che frutterà ad entrambi la realizzazione nel tempo di un capolavoro. Stiamo parlando della sceneggiatura del film “Will Hunting”, (“Genio ribelle”) che vincerà l’ “Academy Award” appunto per la Migliore Sceneggiatura Originale.

Matt Damon arrivato al successo non si ferma più. Nonostante la sua giovane età l’attore snocciola un film dietro l’altro e tutti di altissimo spessore al fianco di eccellenti colleghi. Tra i film entrati nella storia vi ricordiamo a mo’ di carrellata: “L’uomo della pioggia” di Francis Ford Coppola; “The Departed”, (“Il bene e il male”) di Martin Scorsese. Ed ancora: il bellissimo film con Tom Hanks dal titolo: “Salvate il soldato Ryan”; “Il giocatore”; “La leggenda di Bagger”; “Passione ribelle” con la bravissima Penélope Cruz; “The Good Shepherd” (“L’ombra del potere”). Ottima la sua prestazione attoriale anche nel film western “Il Grinta” dei fratelli Coen.

Dopo altre straordinarie esperienze lavorative Matt Damon inizia anche una nuova serie di film improntati alla fantascienza. Inizia, nel 2014, con la pellicola “Interstellar” di Christopher Nolan, per poi girare l’anno dopo, il film “Sopravvissuto” (“The Martian”) di Ridley Scott. In quest’ultima esperienza si conquista il Golden Globe come miglior attore. I riconoscimenti e la gloria per Matt Damon fioccano come neve. Nell’anno 2007 l’attore è stato celebrato sulla “Hollywood Walk of Fame”, con la stella numero 2.343

Tra le curiosità, per quanto riguarda la sua vita privata, sappiamo che Matt Damon ha collezionato numerosi amori, ma il suo cuore è, a partire dal 2005, legato ad una affascinante argentina di nome Luciana Barroso, che l’attore ha poi sposato. Insieme hanno tre figlie: Isabella, Gia Zavala e Stella Zavala.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Matt Damon: vita, carriera, curiosità