Kate Middleton, Meghan Markle, Lady Diana: gli stilisti che le hanno rese icone

Diana, Kate e Meghan dettano legge in fatto di moda. Merito dei grandi marchi che le hanno trasformate in Principesse di stile

La prima vera icona di stile della Famiglia Reale fu Lady Diana e ora le sue nuore Kate Middleton e Meghan Markle stanno seguendo le sue impronte.

Oggi come allora, ogni volta che si presentano a qualche evento, il loro outfit va letteralmente a ruba. Le tre donne hanno contribuito al successo di numerosi marchi di moda, a volte sconosciuti. Anche se in realtà sono le grandi maison che ne hanno definito stile e personalità, trasformandole in principesse.

Il mito di Diana nasce grazie all’incontro con Gianni Versace nel 1992. È con lui che la moglie di Carlo diventa Lady D. Prima di allora la Principessa del Galles aveva sfoggiato look molto british, realizzati da stilisti inglesi, come Victor Edelstein e Katherin Walker, che la facevano apparire un po’ goffa, un po’ old style con quelle stoffe scozzesi, i maxi abiti e le maxi gonne dai colori improponibili. Anche il suo abito da sposa, dei coniugi Emanuel, oggi appare esageratamente pomposo, sebbene agli inizi degli anni ’80 fu copiatissimo.

È lo stilista italiano che il brutto anatroccolo diventa cigno, anche se la trasformazione cominciò per opera di Christina Stambolian, designer di origine greca, che per Diana confezionò uno dei tubini neri più riusciti della storia.

Kate Middleton si è imposta col suo stile già il giorno del matrimonio con William. Il suo abito da sposa, ispirato a quello di Grace Kelly, fu realizzato da Alexander McQueen. Il successo fu tale che la Duchessa di Cambridge sfoggia solo suoi abiti durante gli eventi istituzionali più importanti. Il marchio inglese, in passerella molto irriverente, per Kate è invece estremamente raffinato e classico senza rinunciare a tagli moderni.  Lady Middleton si è fatta confezionare dalla maison i due vestiti indossati ai battesimi dei figli George e Charlotte, probabilmente la vestirà anche per quello di Louis il prossimo 9 luglio. Sempre McQueen ha firmato gli abiti che ha indossato per le nozze della sorella Pippa e per quelle di Harry e Meghan.

Jenny Packham è l’altro marchio a cui è molto legata la Duchessa di Cambridge. Portano la sua firma i look utilizzati da Kate per presentare al mondo i royal baby. Invece per gli outfit informali Lady Middleton adora Zara. Tra gli stilisti italiani, i più gettonati sono Dolce & Gabbana e Prada.

Veniamo ora a Meghan Markle. Malgrado sia la moglie di Harry solo da poco, ha già messo in chiaro che la sua maison di moda preferita è Givenchy. La Duchessa del Sussex ha indossato creazioni del marchio francese il giorno del suo matrimonio, durante il viaggio con la Regina Elisabetta e al suo debutto al Royal Ascot. Meghan ha portato alla ribalta il brand Line the Label quando per il fidanzamento con Harry si presentò con un cappotto bianco del marchio canadese.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton, Meghan Markle, Lady Diana: gli stilisti che le hanno r...