Julia Baird, chi è la sorella di John Lennon

Julia Baird è una delle sorellastre di John Lennon, il mito della musica divenuto una star mondiale insieme ai leggendari Beatles


Basta solo nominare John Lennon per aprire i nostri cuori a ricordi e momenti legati alla magia dei suoi testi e di canzoni che hanno segnato la storia della musica internazionale, con quei Beatles che in breve hanno conquistato gli anni Sessanta, diventando dei miti mondiali. Quel che non tutti sanno è che l’autore e musicista ha una sorella di nome Julia Baird, con la quale aveva un rapporto molto speciale e che conserva alcune tra le più importanti testimonianze sul fratello e sulla storica band britannica.

Julia Baird, chi è la sorella del mitico John Lennon

Nata il 5 marzo del 1947, Julia Baird è un’ex insegnante (ormai in pensione) e un’autrice britannica piuttosto conosciuta. Ma a renderla “celebre” è certamente il legame con il mito John Lennon, di cui è la sorellastra. Julia e John, infatti, sono fratelli soltanto da parte di mamma Julia Stanley (sì, avevano lo stesso nome) mentre i padri erano diversi.

Come ha raccontato eccezionalmente ai microfoni di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, nell’aprile 2022, per un brevissimo periodo i due fratelli si sono ritrovati separati e in case diverse, a causa di una donna che ha influito molto nella vita di quello che sarebbe diventato un mito della musica: “Quando sono nata vivevo nella stessa casa insieme a John – ha raccontato -, poi con mia madre e mio padre ci siamo trasferiti in una casa diversa. John invece è andato a vivere con la zia Mimi”, personaggio importante, “una matriarca di cinque sorelle e tutto quello che lei diceva, gli altri lo facevano” e che decise, appunto, che Lennon non sarebbe dovuto crescere in quella che chiamava la “casa della perdizione”. Fece di tutto pur di averlo, persino interpellare i servizi sociali e impedirgli di vedere la madre e le sorelle.

Ma si sa, la forza dell’amore è più forte di qualsiasi altra cosa e fu così che John, piccolo per com’era, riuscì a rintracciare la mamma e le sorellastre, Julia e Jackie. Dall’età di quattro anni, Julia Baird ha avuto la possibilità di crescere al fianco di Lennon, che le ha sempre fatto da fratello maggiore e con il quale ha continuato ad avere un ottimo rapporto, fino a quel terribile 8 dicembre 1980, giorno della sua morte.

Julia e John, il rapporto speciale con la madre

John Lennon era il fratellastro di Julia Baird, eppure per la donna è stato un modello e un esempio. Proprio come, in fondo, è stata per loro la mamma Julia Stanley. Una donna speciale a cui probabilmente si deve la passione di Lennon per la musica. La signora Stanley suonava banjo, chitarra, fisarmonica ed è stata la prima a insegnare all’allora piccolo John a suonare alcuni strumenti musicali.

La perdita della mamma, la cui morte avvenne nel 1958, ha letteralmente sconvolto la vita di Julia Baird e John Lennon. Un incidente l’ha strappata via da loro in modo tragico ma ciò non ha minimamente scalfito il rapporto tra i due, anzi tutt’altro. Nel dolore hanno trovato un altro motivo per restare uniti e sempre più vicini.

Julia Baird, una fonte preziosa di ricordi e testimonianze

Se c’è un merito che dobbiamo dare a Julia Baird è di custodire un preziosissimo scrigno di ricordi e testimonianze, unici nel loro genere, sia sul fratello John Lennon che si Beatles. Sebbene i casi della vita li abbiano tenuti lontani per qualche tempo, Julia e John non hanno mai perduto quel senso di famiglia che li ha sempre uniti e l’autrice ha cercato più volte di mettere nero su bianco questo legame speciale.

Lo ha fatto la prima volta nel libro John Lennon, my brother scritto insieme a Geoffrey Giuliano, poi in Imagine This – Growing up with my brother John Lennon, testo che ha ispirato il film Nowhere Boy nel 2009. In ultimo, Julia Baird nel 2022 ha collaborato alla stesura di Listen, do you want to know a secret?, scritto dall’autrice italiana Annamaria De Caroli.

Julia Baird, l’impegno in memoria del fratello John Lennon

L’impegno di Julia Baird non si limita alla stesura di libri e memorie. La sorella di John Lennon si impegna attivamente nella sua Liverpool in qualità di presidente onorario del Centro Strawberry Field, recentemente riaperto e nato dalle ceneri del vecchio orfanotrofio in cui il piccolo John andava a rifugiarsi per giocare e al quale ha dedicato una delle canzoni dei Beatles più celebri di sempre (Strawberry Fields Forever).

La Baird è attiva anche nella ricostruzione del Cavern Club, il leggendario locale in cui John Lennon e i Beatles si sono esibiti nei loro primi concerti. Un luogo magico, in cui ancora riecheggia l’anima di uno dei miti della musica più amati di sempre.

Julia Baird

Julia Baird, sorella di John Lennon