Harry, il consiglio che ha seguito lui stesso: “La felicità va al primo posto”

Il Principe è tornato ancora sul tema della salute mentale e ha spronato tutti a seguire i propri sogni, la propria felicità e le proprie aspirazioni

Una scelta, solo una, per salvaguardare la propria felicità e la propria salute mentale. Gli obiettivi da raggiungere, per il Principe Harry, sono sempre stati chiari. Ancora prima di decidere di lasciare la famiglia reale per costruirsi una nuova vita lontano dalla sua terra e dalle persone che lo hanno visto nascere. Tanti i progetti messi in piedi dopo questa sua decisione drastica, a cominciare dalla start up di Life coaching che ha come scopo quello di aiutare le persone nella propria vita privata e sul lavoro.

Harry e il tema della salute mentale

“Raggiungere le massime prestazioni per avere un impatto positivo sul mondo intero”, queste sono state le parole del principe Harry a Fast Company Magazine, in un una lunga intervista nella quale è anche tornato sul tema della salute mentale al quale è molto legato e che ha portato al centro del core business della start up che ha creato dopo l’addio alla Corona.

Lavoro e felicità devono andare di pari passo, secondo il Principe Harry, nonostante siano spesso due concetti che non vengono portati sullo stesso piano. Le sue ricerche sul tema avrebbero infatti portato a risultati interessanti:

“Molte persone in tutto il mondo sono state bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questo è qualcosa da celebrare. Proprio come la massima salute fisica può ridurre la malattia e aiutare a riprenderci da un infortunio, essere in forma con la mente è una misura preventiva che può aiutarci ad evitare problemi più seri e a riprenderci da traumi passati. Gli effetti sull’individuo e sulle persone che lo circondano sono profondi”.

La depressione dopo la tragedia di Diana

Non è questa l’ultima volta che Harry ha trattato il tema della salute mentale. Ha infatti parlato apertamente del problema nella docu-serie di Oprah Winfrey andata in onda su Apple+. Molteplici sono stati i traumi emotivi dei quali ha parlato, che ha cercato di superare rifugiandosi nella dipendenza da droghe e da alcool: “Ero disposto a bere, ero disposto a drogarmi, ero disposto a tutto pur di sentire meno male. Per uno come me che pensava di non averne bisogno, è stata una rivelazione”.

La decisione di lasciare la famiglia reale è sembrata irrevocabile. Il Principe Harry sta costruendosi una nuova vita in California con sua moglie Meghan Markle e i due figli, Archie e Lilibet Diana. Quello che ancora ha da dire sulla sua famiglia, dopo l’intervista scandalo rilasciata a Oprah all’inizio del 2021, è stato raccolto in una serie di libri di memorie che rilascerà dal 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harry, il consiglio che ha seguito lui stesso: “La felicità va ...