Charlene di Monaco, quello che il Palazzo non vuole dire

La perdita di peso repentina di Charlene di Monaco, la segretezza del suo ricovero: perché il Palazzo continua a tacere

Charlene di Monaco è ricoverata per riprendersi dalla grave infezione che l’ha colpita. Ma ci sono alcune cose sul suo stato di salute che il Palazzo non vuole dire o che comunque a cercato di minimizzare, così come resta un mistero il luogo in cui trascorrerà la convalescenza.

Charlene di Monaco, come sta davvero

Charlene di Monaco stava per morire in Sudafrica. Queste le rivelazioni fatte da un amico della Principessa e riportate da Page Six. La gravità della situazione sarebbe stata minimizzata dal Palazzo, queste le accuse che muove la fonte contro Alberto di Monaco.

L’insider chiarisce: “Non è giusto che venga ritratta come se avesse qualche tipo di problema mentale o emotivo“. “Non sappiamo perché il Palazzo stia minimizzando il fatto che sia quasi morta in Sudafrica“. E ha proseguito raccontando come, stando alla sua versione, stia davvero Charlene. La grave infezione che ha colpito Charlene a naso, gola e orecchie avrebbe provocato altre complicanze, compreso un serio problema di deglutizione.

Charlene di Monaco, la preoccupante perdita di peso

Per sei mesi la moglie di Alberto di Monaco non ha potuto ingerire cibi solidi, ma si è nutrita solo di alimenti liquidi. Questo avrebbe provocato una drastica perdita di peso, evidente dalle foto che Charlene ha pubblicato sia in Sudafrica sia nelle foto scattate al suo rientro a Monaco lo scorso 8 novembre.

Ha perso quasi la metà del suo peso corporeo“, spiega la fonte, a causa degli interventi chirurgici che ha dovuto subire. Una situazione più preoccupante di quella riportata dal Palazzo, sempre stando all’insider.

Charlene di Monaco, perché il Palazzo non dice dov’è

Così al suo ritorno a Monaco, il Palazzo si è visto costretto a pubblicare un comunicato ufficiale per dire che Charlene non avrebbe partecipato ai prossimi eventi pubblici, perché bisognosa di un periodo di assoluto riposo. E Alberto, in una recente intervista, ha dichiarato che i problemi di sua moglie non sono solo fisici ma anche mentali, in quanto profondamente minata dalla malattia, al punto da non riuscire a dormire bene e a nutrirsi correttamente.

La stessa fonte di Page Six ha smentito le parole del Principe: “Charlene non sta assolutamente perdendo la testa o soffre di gravi problemi di salute mentale”. E prosegue: “È esausta per sei mesi di interventi chirurgici e l’incapacità di mangiare correttamente”, ha detto la fonte. “E le mancavano disperatamente i suoi figli e suo marito mentre era bloccata in Sudafrica, perché non poteva tornare a casa”.

Intanto, in molti si chiedo perché il Palazzo non voglia rivelare dove si trovi la moglie ora. Si vocifera che sia ricoverata in Svizzera. L’unica certezza è che non si trova a Monaco ma in un luogo abbastanza vicino da permettere al marito e ai figli, Jacques e Gabriella che soffrono per la mancanza della madre, di andarla a trovare.

L’unica giustificazione di questo silenzio è arrivata da Alberto che a Monaco Matin ha precisato che il luogo in cui si trova Charlene resta segreto per una questione di privacy. La Principessa ha bisogno di calma e tranquillità e in nessun modo deve essere disturbata, per garantirle la ripresa. Il Principe ha ribadito la stessa cosa nel corso di un’intervista a People, dove ha smentito anche le voci di divorzio su cui incombe il magnate russo.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Charlene di Monaco, quello che il Palazzo non vuole dire