Frasi sulla coerenza, citazioni e aforismi profondi e d’ispirazione

Forse è ciò di cui si ha bisogno per sentirsi in pace con sé stessi e mantenere la propria identità: le frasi sulla coerenza possono segnare la via

Le frasi sulla coerenza possono rappresentare una vera e propria ispirazione, una luce durante un periodo di dubbi e di incertezze. Quando si perde la strada maestra, i dubbi prendono il sopravvento possono essere un conforto. Oppure, semplicemente, possono confermare ciò che si è sempre saputo sul proprio conto, le proprie convinzioni e i propri valori.

Siamo quello che facciamo, le scelte che prendiamo. Il comportamento che assumiamo ci identifica. Ecco allora che DiLei ha scelto una selezione delle citazioni e degli aforismi più profondi e significativi sull’argomento. Per chi ha bisogno di una guida o soltanto di un’ulteriore certezza.

Riflessioni sulla coerenza

Avere uno guardo critico, aperto alle novità e pronto a farci cambiare idea è certamente un pregio. A patto, però, che questo avvenga sempre nel rispetto delle proprie convinzioni. Le frasi sulla coerenza fanno un punto su cosa voglia dire essere fedeli a sé stessi, pur mantenendo un approccio di confronto.

  • Il solo vero fallimento nella vita è non agire in maniera coerente con i propri valori (Buddha).
  • La coerenza è comportarsi come si è, e non come si è deciso di essere (Sandro Pertini).
  • Una cosa di cui i bambini hanno necessità è la coerenza (Julianne Moore).
  • La coerenza è l’ultimo rifugio delle persone prive d’immaginazione (Oscar Wilde).
  • Una coerenza sciocca è il folletto di una piccola mente (Ralph Waldo Emerson).
  • Sii quello che sembri (Lewis Carroll).
  • Pasolini mi faceva paura. In borgata giravano voci cattive su di lui, lo raccontavano come un depravato, un pervertito. Però c’era chi gli voleva bene. Ho capito Pasolini solo quand’è morto, in quel modo così coerente con la sua vita (Renato Zero).
  • Sii molto cauto nel parlare, perché tu non abbia a vergognarti se le tue azioni non fossero state poi all’altezza dei discorsi (Confucio).
  • La fiducia che le persone hanno nelle loro convinzioni non è una misura della qualità delle prove ma della coerenza della storia che la mente è riuscita a costruire (Daniel Kahneman).
  • Fai ciò che ami, ama ciò che fai, e mantieni più di quanto hai promesso (Harvey Mackay).
  • Devi iniziare a perdere la memoria, anche se solo a pezzi, per capire che la memoria è ciò che costituisce le nostre vite. La vita senza memoria non è affatto vita … La nostra memoria è la nostra coerenza, la nostra ragione, il nostro sentimento, persino la nostra azione. Senza di essa non siamo nulla (Luis Bunuel).
  • La trasparenza è nelle azioni che seguono le parole e non soltanto una dichiarazione verbale d’intenti (Caterina Carbonardi).
  • L’interezza, la coerenza, l’identità, che attribuiamo alla scena rappresentata in una fotografia è una proiezione, un rifiuto di una realtà impoverita in favore di una pienezza immaginata (Victor Burgin).
  • L’uomo che vuole sempre essere coerente nel suo pensiero e nelle sue decisioni morali, o è una mummia ambulante, o, se non è riuscito a soffocare tutta la sua vitalità, un monomaniaco fanatico (Aldous Huxley).
  • Le persone che si rivolgono alla filosofia aspettandosi di raccogliere un raccolto di formule di saggezza o comprensione non capiscono: la filosofia ha cose del genere, ma sono puramente casuali, non l’essenza della questione. La filosofia riguarda il sottilizzare e la messa a punto della coerenza e acutezza del proprio vedere, si tratta di aprire nuove dimensioni per l’intuizione, imparare a pensare a ciò che si sta facendo quando si pensa invece di limitarsi a confondere i processi di mettere insieme i pensieri (Kenny Smith).
  • La sola virtù della coerenza è la prevedibilità, e troppi la usano semplicemente per evitare di rischiare (Alfred Adler).
  • Coerenza è quando ciò che dici, ciò che fai, ciò che pensi e ciò che sei vengono tutti da un unico posto.
  • Io invece credo, o carissimo, che sarebbe meglio che la mia lira fosse scordata e stonata, e che lo fosse il coro che io dirigessi, e che la maggior parte della gente non fosse d’accordo con me e mi contraddicesse, piuttosto che sia io, anche se sono uno solo, a essere in disaccordo con me stesso e a contraddirmi (Socrate).
  • Se ci fosse più coerenza tra i fatti e le parole, ci sarebbe più chiarezza e meno illusioni.
  • Non essere altro se non te stesso – in un mondo che fa del suo meglio notte e giorno per renderti un altro – significa combattere la battaglia più ardua che un essere umano possa combattere; e non smettere mai di lottare (Edward Estlin Cummings).
  • Credere in qualcosa e non viverla, è disonestà (Mahatma Gandhi).
  • Credo ciò che dico, faccio ciò che cred (Victor Hugo).
  • Quale è il primo dovere dell’uomo? La risposta è breve: essere se stesso (Henrik Johan Ibsen).
  • Il cuore di una donna non muta col tempo, né si altera col passare delle stagioni. Il cuore di una donna combatte a lungo, ma non muore […] quel cuore è fedele a se stesso, imperturbabile, placido e sicuro di sé; su di esso la primavera rimane primavera e l’autunno è autunno, fino alla fine del tempo (Khalil Gibran).
  • Né pentere e volere insieme puossi, per la contradizion che nol consente (Dante Alighieri).
  • La tua capacità di mantenere il tuo voto dipende dalla purezza della tua vita (Mahatma Gandhi).
  • I giovani non hanno bisogno di sermoni, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo (Sandro Pertini).
  • Coerenza non è cecità, testardaggine, limitatezza, ma consapevolezza delle proprie scelte e accettazione delle responsabilità che ne derivano. È chiarezza di intenti e fermezza di carattere (Walter Bonatti).
  • Piacerò ad alcune persone e ad altre no. Così è meglio che sia me stesso, e poi almeno saprò che alle persone a cui piaccio, piaccio perché sono io (Hugh Prather).
  • Le persone che dicono solo quello che pensano veramente credono che tutti facciano come loro (Khaled Hosseini).
  • Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero (Proverbio Arabo).
  • Il cambiare idea dopo aver fatto degli errori è sintomo di onestà e di coerenza con se stessi e con gli altri (Web Blu).
  • Quando uno non vive come pensa, finisce per pensare come vive (Gabriel Marcel).
  • La coerenza è il fondamento della virtù (Francis Bacon).
  • Se in ogni circostanza non riferirai ogni tua azione al fine naturale, ma compirai scelte e rifiuti con secondi fini, le tue parole e le tue azioni non saranno tra loro coerenti (Epicuro).
  • Innanzitutto di’ a te stesso chi vuoi essere; poi fa’ ogni cosa di conseguenza (Epitteto).
  • Un uomo coerente crede nel destino, un uomo capriccioso nel caso (Benjamin Disraeli).
  • Il successo è il premio per coloro che restano fedeli alle loro idee (Josh Hinds).
  • La coerenza è una parola umana, ma certamente non esprime nulla di umano (Letitia Elizabeth Landon).
  • Sii sempre, e resta, fedele a te stesso; ne seguirà, come la notte al giorno, che non sarai sleale con nessuno (William Shakespeare).
  • La coerenza pura, è un delirio, è un delirio astratto (Edgar Morin).
  • Un no, perché abbia peso e valore, deve essere spiegato, non può essere solo imposto. Un no, come una regola, richiede coerenza, componente essenziale dell’autorevolezza (Paolo Crepet).
  • Una stupida coerenza è l’ossessione di piccole menti, adorata da piccoli uomini politici e filosofi e teologi. Con la coerenza una grande anima non ha, semplicemente, nulla a che fare (Ralph Waldo Emerson).
  • Dimostra a te stesso chi sei veramente anche quando tutti nel mondo indossano una maschera per sopravvivere (Silvia Zoncheddu).
  • Non continuare a voler essere ciò che non sei (Daniel Radcliffe).
  • Bugiardo è uno specchio che non riflette l’anima di chi si guarda (Vittoriano Borrelli).
  • Tradire se stessi è un istante. Invano cerchiamo coerenza. Ci assilla, spietato e incostante. Il disordine di ogni esperienza (Stefano Benni).
  • Puoi plasmare il tuo futuro modificando i tuoi comportamenti. Puoi fare scelte nuove e prendere decisioni che siano più coerenti con la persona che vuoi essere e con le cose che vuoi realizzare nella tua vita (Brian Tracy).
  • La felicità non nasce dal procurarsi del piacere mentale o fisico, ma dallo sviluppo della ragione e dall’adeguare la condotta ai princìpi (Arnold Bennett).
  • Quando si crede in qualcosa, bisogna agire di conseguenza, non si può tenere il piede in due staffe (Terry Brooks).
  • Il consiglio migliore di sempre è essere se stessi. Rimani coerente con la tua persona e con i tuoi ideali: ciò ti porterà lontano nella vita (Snoop Dogg).

In base alle frasi appena citate, il fatto che la coerenza a tutti i costi sia un pregio non si trovano tutti d’accordo. Forse il segreto, come in tutte le cose, è trovare il proprio equilibrio fra la fedeltà a sé stessi e la capacità di analizzare le situazioni e cambiare idea all’occorrenza.

Frasi ironiche sulla coerenza

Per fare le cose come si deve ed essere fedeli a sé stessi, sembra una contraddizione ma non lo è, una strategia vincente è non prendersi troppo sul serio. Attraverso l’umorismo si rivela ciò che si pensa con arguzia. E allora perché non citare giusto un paio di frasi ironiche sulla coerenza? Hanno tanta di quella verità al proprio interno da essere davvero potenti. Ecco allora una selezione delle frasi divertenti sulla vita più significative.

  • La coerenza è un vero incubo per le menti limitate (Jonny Lee Miller – Sherlock Holmes).
  • E’ inutile che le chiamate mutande se poi non ve le cambiate mai.

Apparentemente superficiali e poco d’impatto, in realtà dicono qualcosa di profondamente reale e sul quale vale la pena riflettere con serietà (dopo essersi fatti una salutare risata).

Frasi sulla coerenza in inglese

A volte, riflettere sulla versione originale di citazioni, aforismi e frasi sulla coerenza – ma in generale su qualsiasi concetto esistenziale e non – permette di avere un quadro più chiaro e fedele rispetto al pensiero dell’autore. Se poi questo lo si fa proprio, diventa anche coerente con sé stessi.

  • Contradiction is not a sign of falsity, nor the lack of contradiction a sign of truth [Né la contraddizione è indice di falsità, né la coerenza è segno di verità] (Blaise Pascal).
  • Truth is so rare that it is delightful to tell it [La verità è talmente rara che è delizioso poterla dire] (Emily Dickinson).
  • To be yourself in a world that is constantly trying to make you something else is the greatest accomplishment [Essere se stessi in un mondo che cerca continuamente di cambiarti è la più grande delle conquiste] (Ralph Waldo Emerson).
  • The identity of a man consists in the consistency of what he does and thinks [L’identità di un uomo consiste nella coerenza tra ciò che fa e ciò che pensa] (Charles Sanders Peirce).
  • Courage is the most important of all the virtues because without courage, you can’t practice any other virtue consistently [Il coraggio è la più importante di tutte le virtù perché senza coraggio non possiamo praticare con coerenza nessun’altra virtù] (Maya Angelou).
  • Consistency requires you to be as ignorant today as you were a year ago [La coerenza richiede di essere ignoranti oggi come lo si era un anno fa] (Bernard Berenson).
  • Those who cannot change their minds cannot change anything [Chi non può cambiare idea non può cambiare nulla] (George Bernard Shaw).
  • Don’t let the noise of others’ opinions drown out your own inner voice [Non lasciare che il rumore delle opinioni altrui soffochi la tua voce interiore] (Steve Jobs).
  • Make not your thoughts your prisons [Non trasformare i tuoi pensieri nelle tue prigioni] (William Shakespeare).

Poesie sulla coerenza

La musicalità della poesia, la metrica dei versi danno un sapore diverso alle parole. E, quindi, se si stanno cercando delle frasi sulla coerenza e sulla potenza che può avere nell’esistenza delle persone, perché non affidarsi alla sensibilità e alla saggezza dei poeti? A tal proposito, può tornare utile dare una sbirciatina alle frasi sulla vita difficile.

Versi di Fabrizio Caramagna

La coerenza non è non cambiare mai idea.

Non è rigidità e ottusità.

È dignità e corrispondenza tra le parole e le azioni.

È vivere senza essere smentito dai fatti.

Versi di Aldo Messina

Senza la coerenza
non si arriva
né a piantare e né
a cogliere un frutto,
si resta soli
e lontani dalla riva
e allo scuro
di tutti e di tutto.
Nessuno ha fiducia
di sogni al vento,
l’umanità vuol fatti
e non parole
e quando chi urla
non è coerente
fa scaldare solo
cervelli e mole.
E alla fine quel
che semina
raccoglie:
se semina al vento
raccoglierà vento
ma se semina
in profondo
e col cuore
raccoglierà i frutti
a cento, a cento.

Quando le frasi sulla coerenza incontrano l’incoerenza

Nelle frasi sulla coerenza – ma anche nei gesti – la linea di demarcazione che separa dall’incoerenza è sottile. Alle volte per essere fedeli a sé stessi bisogna saper aggiustare la rotta lungo il viaggio della vita e apparire diversi da ciò che la gente si aspetta. Ma cos’è veramente la contraddizione e quando si è colpevoli di cedere a qualcosa che non rappresenta il proprio essere?

  • Negli uomini, non esiste veramente che una sola coerenza: quella delle loro contraddizioni (Guido Morselli).
  • Tieniti la tua coerenza, vecchio! Sono incoerente, come l’aere, più dell’aere! (Carmelo Bene).
  • Per molto tempo non ho detto ciò che pensavo, né penso sempre ciò che dico, e se invero mi accade talvolta di dire la verità, la nascondo tra tante menzogne che è difficile scoprirla (Niccolò Machiavelli).
  • Prendere posizione per poi cambiarla in continuazione, è accettato solo a letto. Altrimenti si chiama incoerenza (Fabrizio Caramagna).
  • Dove sta la coerenza nel votare una legge barbara e oscurantista dettata dal Vaticano e poi passare i confini per beneficiare di leggi più umane e ragionevoli? Altro che coerenza, quanta ipocrisia! (Margherita Hack).
  • Umore mutevole ed incoerenza sono le maggiori debolezze della condizione umana (Joseph Addison).
  • Noi non siamo mai più fedeli a noi stessi di quando siamo incoerenti (Oscar Wilde).
  • Il genere umano è fatto di incoerenza, e nessun uomo agisce invariabilmente a seconda del suo carattere predominante. L’uomo più saggio può a volte agire debolmente, e l’uomo più debole a volte saggiamente (Lord Chesterfield).
  • Un atto coerente isolato è la più grande incoerenza (Lorenzo Milani).
  • È preferibile agire talvolta contrariamente al proprio pensiero che non osar mai di agire secondo i propri pensieri (Federico De Roberto).
  • Mi contraddico? Benissimo, allora mi contraddico. Sono immenso, contengo moltitudini (Walt Whitman). Il rimangiarmi le mie parole non mi ha mai dato l’indigestione (Winston Churchill)
  • Ma l’incoerenza non è il monopolio dei folli: tutte le idee essenziali di un uomo sano sono delle costruzioni irrazionali (André Maurois).
  • La coerenza è contraria alla natura, contraria alla vita: le sole persone perfettamente coerenti sono i morti (Aldous Leonard Huxley).
  • Essere sempre incoerente è una sottile forma di coerenza.