Le frasi più originali e ironiche per fare gli auguri di matrimonio

Non solo romanticismo e pensieri profondi: il matrimonio è davvero un momento speciale e colmo d’amore, ma a volte è bello fare degli auguri spiritosi, che fanno sorridere il cuore

Per omaggiare la coppia che si sposa nella giornata più importante, durante il matrimonio vengono usati pensieri, discorsi e parole profondi e commoventi. Da quelli religiosi – per chi ha fede – a quelli più classici e romantici, fino ad altri più spiritosi e divertenti che, come per ogni tipologia di occasione e cerimonia, non possono di certo mancare. Se vuoi fare i tuoi migliori auguri a due persone speciali per il loro matrimonio, non ti resta che farti ispirare dalle frasi selezionate da DiLei.

Pensieri simpatici per gli auguri di matrimonio

Come dicevamo, a volte è bello scrivere un pensiero sopra le righe, una frase spiritosa e simpatica per fare gli auguri di matrimonio. Facciamo però una raccomandazione: strappare un sorriso agli sposi è una bella cosa, ma attenzione al testo e al tono usati; il rischio è quello di sembrare ridicoli o addirittura offendere, e sarebbe un peccato. E così vediamo alcune frasi ironiche che danno certamente un tocco di leggerezza alla giornata:

  • Se le coppie sposate non convivessero, i matrimoni felici sarebbero molti di più. (Friedrich Nietzsche)
  • Ciò che veramente desidera colui che chiede la mano di una donna, è il resto del corpo. (Enrique Jardiel Poncela)
  • L’amore è cieco, ma il matrimonio ripristina la vista. (Georg Christoph Lichtenberg)
  • Colui che si sposa per soldi, almeno ha un motivo ragionevole. (Gabriel Laub)
  • Le persone dovrebbero sposarsi quando si conoscono bene. Di solito, però, è allora che divorziano. (Jan Sobotka)
  • Se l’amore è follia, il matrimonio è una camicia di forza. (Mirco Stefanon)
  • Mia moglie ed io siamo stati felici per vent’anni. Poi ci siamo incontrati. (Rodney Dangerfield)
  • Vi sono soltanto due giorni indimenticabili nel matrimonio: il primo e l’ultimo. (Pierre de Bourdeille Brantome)
  • Giudico il matrimonio uno scambio di cattivi umori di giorno e di cattivi odori di notte. (Guy de Maupassant)
  • La causa principale del divorzio resta il matrimonio. (Jerry Lewis)
  • C’è almeno un matrimonio che rende un uomo felice: quello di sua figlia. (Marcel Achard)
  • Il matrimonio è quell’istituto che trasforma l’ex marito nell’INPS. (Daniele Luttazzi)
  • Patrimonio è un insieme di beni; matrimonio è un insieme di mali. (Enrique Jardiel Poncela)
  • – Come fai, dopo tanti anni di matrimonio, ad usare ancora i nomignoli per tua moglie? – È solo che non mi ricordo come si chiama.
  • L’amore è uno sforzo che l’uomo fa di accontentarsi di una sola donna. (Paul Géraldy)
  • Una coppia sposata è bene assortita quando entrambi i coniugi sentono il desiderio di litigare nello stesso momento. (Edmond Rostand)
  • Una donna che si sposa per denaro, si abbassa da sola al rango di concubina. (Theodor Gottlieb von Hippel)
  • Se temete la solitudine, non sposatevi. (Anton Čechov)
  • La catena del matrimonio è così pesante che a volte bisogna essere in tre per portarla. (Alexandre Dumas – Figlio)
  • Matrimonio. Lo stato o condizione di una piccola comunità, costituita da un padrone, una padrona, e due schiavi: in tutto due persone. (Ambrose Bierce)
  • Non sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso. Sappiamo soltanto che non si sposano. (Jonathan Swift)
  • L’amore è una cosa ideale, il matrimonio è una cosa reale; una confusione del reale con l’ideale non rimane mai impunita. (Johann Wolfgang von Goethe)
  • Signora, vostro marito ha bisogno di riposo. Vi ho fatto la ricetta di un tranquillante. Dovete prenderne quattro compresse al giorno. (George Bernard Shaw)
  • Non mi sposo perché non mi piace avere gente estranea in casa. (Alberto Sordi)
  • A quale età un uomo deve prender moglie? Da giovani non ancora, da vecchio mai. (Diogene di Sinope)
  • Bisogna scegliere per moglie solo una donna che, se fosse un uomo, si sceglierebbe per amico. (Joseph Joubert)
  • Dicono che i matrimoni sono mandati dal cielo. Lo stesso vale per i tuoni e i fulmini. (Clint Eastwood)
  • Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio: fanno arrivare tardi alla cerimonia. (Woody Allen)
  • Dietro ogni uomo di successo, c’è una donna che non capisce perché. (Maryon Pearson)

Biglietti di auguri di matrimonio originali

Anche in questo caso, non vuoi rischiare di scrivere un biglietto di auguri di matrimonio scontato, che riporta le solite frasi banali e usate da tutti? Puoi certamente arricchirlo con qualche aneddoto speciale, che solo gli sposi conoscono, magari anche divertente. E poi scegli una frase tra quelle che ti proponiamo, che riesca a strappare un sorriso agli sposi, ma anche a tutti i presenti, se letto ad alta voce. Citazioni di scrittori e filosofi, frasi anonime: sono moltissimi i pensieri divertenti che si possono dedicare per il matrimonio:

  • Non è che sono contrario al matrimonio; però mi pare che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi. (Massimo Troisi)
  • Fate l’amore, non fate la guerra. Anzi, fate tutti e due: sposatevi. (Marco Bernardini)
  • L’amore è come quegli alberghi ammobiliati dove tutto il lusso si trova nell’ingresso. (Paul-Jean Toulet)
  • Dopo tutti questi anni, ho capito che mi sbagliavo su Eva: è meglio vivere fuori dall’Eden con lei, che al suo interno senza di lei. (Mark Twain)
  • Gli uomini che vogliono sposarsi sono quelli a cui manca la mamma. (dal film: Sex and the City)
  • Nei tempi antichi sono stati fatti sacrifici all’altare, una consuetudine che continua ancora adesso. (Helen Rowland)
  • Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)
  • Certe donne preferiscono non far soffrire molti uomini contemporaneamente, e si concentrano invece su uno solo: sono le donne fedeli. (Alfred Capus)
  • Il mio più grande successo è stato convincere mia moglie a sposarmi. (Winston Churchill)
  • In Paradiso non esiste il matrimonio; evidentemente per non turbare la serenità del luogo. (Samuel Butler)
  • Il marito che decide di fare una sorpresa alla moglie è molto spesso lui ad essere sorpreso. (Voltaire)
  • C’è una sola cosa più esasperante di una moglie che sa cucinare e non vuole, ed è una moglie che non sa cucinare, ma lo fa. (Robert Frost)
  • Un uomo non dovrebbe sposarsi prima di aver studiato anatomia e sezionato almeno una donna. (Honoré de Balzac)
  • Se le mogli fossero buone, Dio si sarebbe già sposato. (Proverbio russo)
  • Incompatibilità. In un matrimonio significa avere gli stessi gusti, ad esempio il gusto del comando. (Ambrose Bierce)
  • Tutti gli uomini in fondo amano il matrimonio, solo quelli già sposati ne parlano male. (Nagib Mahfuz)
  • Il matrimonio è come una trappola per topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi. (Giovanni Verga)
  • Il matrimonio è come al ristorante: appena veniamo serviti, guardiamo nel piatto del vicino. (Sacha Guitry)
  • Il matrimonio richiede un talento speciale, come la recitazione. (Warren Beatty)
  • Il divorzio è così naturale che in molte case dorme tutte le notti fra i due sposi. (Sébastien-Roch Nicolas de Chamfort)
  • Dio ha creato l’uomo, e non trovandolo sufficientemente solo, gli ha dato una compagna per fargli sentire più profondamente la sua solitudine. (Paul Valéry)
  • Così sono le donne: prima di sposarlo, vogliono che il marito sia un genio. Quando l’hanno sposato, vogliono che sia un babbeo. (Achille Campanile)

Citazioni e aforismi ironici per il matrimonio di Oscar Wilde

Oscar Wilde è uno degli autori che, più di tutti, è conosciuto sì per le sue opere – famose in tutto il mondo – ma anche per l’ironia con cui molto spesso ha trattato un sentimento così profondo come l’amore. Come ripetiamo in ogni occasione, il matrimonio è il vero sigillo di questo sentimento, per chi ci crede ovviamente. E se – per fare gli auguri per le nozze – invece delle poesie e delle solite citazioni religiose, usassimo questi pensieri così divertenti di Oscar Wilde? Eccoli:

  • Che sciocchezza parlare di matrimoni felici; un uomo può essere felice con qualsiasi donna, purché non la ami veramente.
  • È il crescere del senso morale nelle donne che fa del matrimonio un’istituzione così unilateralmente senza speranza.
  • Gli uomini si sposano perché sono stanchi. Le donne perché sono curiose. Entrambi rimangono delusi.
  • Il fidanzamento dovrebbe giungere a una ragazza come una sorpresa, piacevole o spiacevole che sia. Non è, in effetti, una questione in cui le dovrebbe essere permesso di agire per se stessa.
  • Il Libro dei Libri inizia con un uomo ed una donna in paradiso, e finisce con l’Apocalisse.
  • Il legame di ogni rapporto, sia nel matrimonio sia nell’amicizia, sta nella conversazione.
  • Il vero svantaggio del matrimonio è che rende altruisti. E le persone altruiste sono insignificanti. Mancano di individualità.
  • La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
  • La base logica del matrimonio è il malinteso reciproco.
  • La felicità di un uomo sposato dipende dalle persone che non ha sposato.
  • Le donne sono divenute così profondamente istruite… che nulla ci dovrebbe più stupire al giorno d’oggi, ad eccezione dei matrimoni felici.
  • Molti matrimoni al giorno d’oggi vanno a finir male per la ragionevolezza del marito più che per qualsiasi altra cosa. Come può una donna essere felice con un uomo che insiste nel trattarla come se fosse un essere perfettamente razionale?
  • Non esiste il marito ideale. Il marito ideale rimane celibe.
  • Non sono favorevole ai lunghi fidanzamenti: danno l’opportunità di scoprire il carattere l’uno dell’altro prima del matrimonio, il che non è mai auspicabile.
  • Non vi è niente al mondo paragonabile alla devozione di una moglie. E di ciò i mariti non hanno alcuna idea.
  • Quale rovina per l’uomo è il matrimonio! Esso lo abbruttisce quanto le sigarette, e costa molto di più.
  • Si dovrebbe essere sempre innamorati. Ecco perché non bisognerebbe mai sposarsi.
  • Nella vita matrimoniale, l’affetto nasce quando i coniugi assolutamente si detestano.
  • Sono sempre stato dell’opinione che un uomo che desidera sposarsi dovrebbe sapere o tutto o niente della vita.
  • Vent’anni d’amore rendono una donna simile a un rudere, ma vent’anni di matrimonio la rendono simile a un monumento pubblico.
  • Vi è una sola vera tragedia nella vita di una donna: il fatto che il passato sia sempre l’amante e il futuro invariabilmente il marito.
  • Ho spesso osservato che nelle case di persone sposate raramente lo champagne è di prima qualità.

Frasi originali e spiritose per gli auguri matrimonio

E infine, per i vostri auguri di matrimonio divertenti e originali, potete trovare dei pensieri sull’amore diversi da quelli super romantici a cui siamo abituati tutti. Quando si scrive una lettera o un discorso per il matrimonio, l’ideale è trovare il corretto equilibrio tra frasi emozionanti e spiritose. Vediamo alcune tra le più carine selezionate da DiLei:

  • Prima di sposarmi avevo sei teorie circa l’educazione dei figli. Ora, ho sei figli e nessuna teoria. (John Wilmot)
  • Tutti gli uomini commettono errori, ma gli uomini sposati lo scoprono prima. (Red Skelton)
  • Un archeologo è il miglior marito che una donna possa desiderare: più lei invecchia, più lui sarà interessato a lei. (Agatha Christie)
  • Sposarsi è come mettere la mano in un sacco pieno di serpenti, nella speranza di tirar fuori un’anguilla. (Leonardo da Vinci)
  • Il matrimonio è come una gabbia; si vedono gli uccelli chiusi fuori che tentano furiosamente di entrare, e quelli chiusi dentro che tentano furiosamente di uscirne. (Michel de Montaigne)
  • Un uomo, se posso credere a un mio amico, ha sempre due caratteri: il suo, e quello che sua moglie gli attribuisce. (Albert Camus)
  • Che cos’è la felicità si saprà soltanto dopo essersi sposati. Ma allora sarà troppo tardi. (Peters Sellers)
  • Quando sei stufo di te stesso, sposati e stufati di qualcun altro. (Arthur Bloch)
  • È una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d’una moglie. (Jane Austen)
  • Qualsiasi donna intelligente che legga il contratto di matrimonio, e poi si sposa lo stesso, ne merita tutte le conseguenze. (Isadora Duncan)
  • Se decidi di sacrificare l’ammirazione di tanti uomini per le critiche di uno solo, fai pure, sposati. (Katherine Hepburn)
  • Il matrimonio lo prendono più sul serio gli scapoli che non i coniugati. (Cesare Pavese)
  • Non potendo sopprimere l’amore, la Chiesa ha voluto almeno disinfettarlo, e ha decretato il matrimonio. (Charles Baudelaire)
  • Il saggio dice: se cancelli un ricordo, sei bravo. Se cancelli il passato, sei saggio. Se cancelli la cronologia, sei sposato.
  • Quando una ragazza si sposa, scambia le attenzioni di molti uomini con le disattenzioni di uno. (Helen Rowland)
  • Il matrimonio è un’alleanza tra due persone, una delle quali non si ricorda mai i compleanni e l’altra non dimentica tutto questo! (Ogden Nash)
  • Se pensi che il matrimonio sarà perfetto, probabilmente sei ancora al ricevimento nuziale. (Martha Bolton)
  • Il matrimonio è il modo più costoso per l’uomo medio per avere il bucato pronto, pulito e stirato. (Burt Reynolds)
  • Non ho mai creduto nel divorzio fino a quando non mi sono sposata. (Diane Ford)
  • Un matrimonio è come un funerale, tranne che per il fatto che puoi tu stessa annusare i fiori. (Grace Hansen)
  • Ciò che Dio ha creato diviso, perché l’uomo dovrebbe unirlo? (Ralph Waldo Emerson)
  • Il matrimonio è un’alleanza stipulata tra un uomo che non può dormire con la finestra chiusa, ed una donna che non può dormire con la finestra aperta. (George Bernard Shaw)
  • Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente. (Mark Twain)
  • Il primo uomo che si è sposato non sapeva… Il secondo non ha scuse… (Sacha Guitry)
  • Se vuoi che tua moglie ti ascolti, parla con un’altra donna; sarà tutta orecchie. (Sigmund Freud)
  • Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due corpi innocui possono, combinandosi, dare origine a un veleno. (Édouard Pailleron)
  • Sposare è bene, non sposare è meglio. (Daniel d’Arc)
  • Non si è mai felicemente sposati. O si è felici o si è sposati. (Roberto Gervaso)
  • Sposarsi è un delitto: sposarsi con una donna ricca è l’attenuante del delitto. (Zarko Petan)
  • Mai sposarsi per soldi. Prenderli in prestito è più conveniente. (Proverbio scozzese)
  • Un matrimonio è sempre fatto da due persone che sono preparate a giurare che solo l’altro è quello che russa. (Terry Pratchett)
  • Tutti gli uomini cercano la donna ideale, specialmente dopo il matrimonio. (Helen Rowland)
  • E così domani ti sposi? – Sì ma… niente di serio. (dal film: Tre uomini e una gamba)
  • Il matrimonio è l’unica avventura aperta ai codardi. (Voltaire)