Come sbiancare la biancheria, consigli pratici

Il giallo rovina i vostri capi. Esistono metodi per rendere la biancheria più splendente? Sì. Ecco come sbiancare la biancheria in modo assolutamente efficace

La biancheria richiede attenta manutenzione, che varia dalla maglieria intima alle lenzuola soprattutto se si tratta di sbiancare. Esistono metodi per rendere la biancheria più splendente? Ecco come sbiancare la biancheria in modo efficace.

Come sbiancare la biancheria, l’intimo in lavatrice
L’intimo può essere lavato in lavatrice  con i  giusti  programmi,  in acqua tiepida (30-40°). Per i capi con macchie ostinate è opportuno lasciarli preventivamente in ammollo per circa un’ora in una bacinella con acqua tiepida miscelata con una candeggina a base di perborato evitando strofinamenti e strizzature che possono provocare  infeltrimenti o  deformazione. Successivamente metti in lavatrice e aggiungi al detersivo un bicchiere di aceto.

Come sbiancare la biancheria a mano non sporca
Versa in un recipiente non metallico acqua molto calda aggiungendo un paio di cucchiaini di candeggina per ogni litro d’acqua.
Immergi il capo da candeggiare per alcuni minuti, poi smuovilo delicatamente. Risciacqua con acqua abbondante.

Per sbiancare in lavatrice i golfini dei neonati aggiungere all’acqua del risciacquo la polpa di patata grattuggiata.

Come sbiancare la biancheria vecchia
Per sbiancare la vecchia biancheria in lavatrice, devi mettere un sacchetto di tela bianca riempito di gusci di uovo tritati insieme alla biancheria.  Se è molto ingiallita, falla bollire adagio per circa mezz’ora in abbondante acqua saponata, sciacquandola subito sotto l’acqua corrente. Non far raffreddare i capi da sbiancare nell’acqua saponata altrimenti il tessuto diventa grigiastro.

Come sbiancare le tende in lavatrice
Per prevenire l’ingiallimento delle tende aggiungi all’ultimo risciacquo, circa mezzo litro di latte crudo per ogni tendone. Lava le tende in acqua fredda per evitare che il calore fissi lo sporco.

Per prevenire l’ingiallimento di un capo in seta, stiralo sempre al rovescio con ferro tiepido, se è già ingiallito, sciacqualo con acqua fredda, latte (due cucchiai per litro) e qualche goccia di acqua ossigenata.

Attenzione evita di lavare gli indumenti con altri colorati o molto sporchi.

Come sbiancare la biancheria, consigli pratici