PROMO

Sistemi antizanzara da giardino: come funzionano?

Sono completamente sicuri per tutta la famiglia e permettono di vivere gli spazi all’aperto in totale serenità. Vantaggi, funzionamento e alternative sul mercato: ecco tutti i dettagli sui sistemi antizanzara.

Quante volte hai interrotto una cena nel tuo giardino a causa delle zanzare? Ne basta anche solo una per rovinare la serata, in particolar modo se sono invitate anche coppie con bambini, che si ritrovano improvvisamente a piangere a causa della puntura.

Ora che l’estate si avvicina, tu vorresti finalmente liberare i tuoi spazi dai fastidiosi insetti, senza dover ricorrere a spray e unguenti da spalmare sul corpo. Sei alla ricerca di un efficace sistema antizanzara da giardino? Il mercato offre numerose alternative che lavorano discretamente ed eliminano il problema in totale sicurezza.

Come funzionano i sistemi antizanzara da giardino

Innanzitutto, grazie alle ricerche di settore, i sistemi antizanzara sono più efficaci e meno invadenti del passato. Possono essere installati in qualsiasi punto del giardino e, grazie alle dimensioni ridotte, vengono nascosti in modo da non rovinare l’estetica dell’ambiente. Ecco perché sono un’ottima idea anche per le aree esterne di hotel, ristoranti, villaggi turistici, impianti sportivi e altre attività. Inoltre, sono completamente personalizzabili: solitamente un consulente visita l’abitazione e studia il modo in cui installare il sistema in base alle necessità del cliente e alle dimensioni dell’ambiente.

L’impianto può essere installato su muri, siepi, cespugli e ringhiere. È composto da più nebulizzatori, controllati da una centralina, che diffondono una dose controllata di prodotto. Le sostanze e i sistemi utilizzati per eliminare le zanzare variano in base a criteri diversi. Per esempio, sappiamo che le zanzare sono attratte dagli odori di sostanze prodotte dal corpo umano, per cui alcuni sistemi nebulizzano nell’aria anidride carbonica simulando la presenza di umani. La zanzara entra in giardino, avverte l’odore dell’anidride carbonica e si avvicina alla sua fonte. Nell’apparecchio è però installato un aspiratore che la cattura. Questo sistema agisce quindi come attrattore di zanzare nel giardino.

Fonte: Getty Image

 

Gli impianti antizanzara sono sicuri ed efficaci per tutte le zanzare?

Altre soluzioni, invece, nebulizzano contro le zanzare sostanze naturalmente repellenti,  innocue per adulti, bambini, animali domestici e altri insetti importanti come api e farfalle. Alcuni ospiti indesiderati, come ragni e mosche, sono infastiditi e si allontanano. Gli impianti sono in grado di eliminare le zanzare, dalla famosa zanzara tigre, alla culex pipens, la aedes koreicus e in genere tutte quelle diffuse in Italia e in Europa. Le zanzare fanno voli brevi, si posano spesso  sul fogliame o sull’erba dei prati  e inevitabilmente vengono raggiunte dal prodotto.

Quale impianto antizanzara comprare?

Insomma, finalmente esiste la soluzione definitiva al problema delle zanzare in giardino. Tra i diversi prodotti disponibili sul mercato spicca iZanz, un sistema completamente personalizzabile che utilizza il piretro naturale, un insetticida estratto dalla margherita africana ideale per l’eliminazione delle zanzare e dei pappataci, mentre disturba e allontana calabroni e altri fastidiosi insetti. L’impianto nebulizza nell’ambiente 100 volte meno insetticida rispetto a un tradizionale zampirone o emanatore elettrico che agiscono nei 16/18 metri quadrati al loro intorno. Il risultato è garantito e permette di vivere finalmente il proprio giardino senza l’incubo delle zanzare. E soprattutto senza respirare insetticidi.

In collaborazione con IZanz

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sistemi antizanzara da giardino: come funzionano?