Cycas

Palma primitiva a portamento eretto, caratterizzata da un grosso tronco cilindrico da cui partono lunghe fronde rigide e arcuate. È una pianta dioica: i fiori maschili e femminili si formano su individui diversi; produce vistose infiorescenze bruno verdastre, i cosiddetti ‘strobili’, che però difficilmente si formano se la pianta è cresciuta in casa.

Descrizione

  • Famiglia – Cycadaceae
  • Genere – Cycas raggruppa specie simili nell’aspetto alle palme
  • Nome botanico – Cycas revoluta
  • Provenienza – Giava, Giappone
  • Sviluppo – Lento
  • Altezza – 1 mt
  • Difficoltà – Media
  • Periodo fioritura – Nessuno

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosa, evitate il sole diretto; anche in penombra per avere fronde cariche di colore
  • Temperatura: Ideale 22 °C, minima 10 °C, massima 26 °C
  • Umidità: Media, ponete sul fondo del vaso ciottoli o ghiaia bagnata
  • Terriccio: Fertile e ben drenato
  • Acqua: Abbondante nei mesi estivi, 2-3 volte alla settimana; nei mesi invernali, riducete a 1 volta ogni 10 giorni
  • Concimazione: In primavera- estate, ogni 6-8 settimane, con un fertilizzante liquido aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: Ogni 3-4 anni, quando le radici occupano completamente il vaso o affiorano in superficie
  • Potatura: Eliminate soltanto le foglie secche
  • Moltiplicazione: Per seme: da marzo a maggio, distribuite i semi in una cassetta da semina in terriccio fertile e lasciate germinare a temperatura costante

Il rimedio

Macchie brune e secche sulle foglie: poca acqua e troppo freddo. Aumentate le annaffiature, evitando il ristagno idrico, e spostate la pianta in luogo più caldo e riparato
Fusto marcio: troppa acqua e troppo freddo. Lasciate asciugare completamente il terriccio e spostate la pianta in ambiente più caldo
Pianta debole e deperita: cocciniglie brune e farinose che succhiano la linfa delle foglie. Eliminatele con un tampone intriso di alcol denaturato
Pianta deperita, foglie gialle e secche: cocciniglie, eliminatele spazzolando manualmente le parti e utilizzate un insetticida specifico

Il consiglio

Pulite le foglie con un panno umido e con nebulizzazioni mensili, senza usare lucidanti fogliari

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cycas