Dieta, le migliori della settimana dal 29 agosto al 4 settembre

Ecco svelati i trucchi migliori per riuscire a perdere peso facilmente e a ritrovare il benessere con la dieta

In estate è facile perdere di vista la dieta, concedendosi qualche sgarro di troppo e magari “dimenticando” di portare in tavola frutta e verdura in abbondanza, come in un regime alimentare salutare. Ma ora le vacanze sono finite e, con l’avvicinarsi dell’autunno, è tempo di rimettersi in riga. Ecco alcuni consigli utili per dimagrire facilmente e per ritrovare il benessere, senza troppi sforzi.

Il segreto dell’insalata per dimagrire

L’insalata rientra senza dubbio tra i piatti più salutari, perché aumenta il senso di sazietà e fornisce tanti preziosi nutrienti, a fronte di un contenuto calorico veramente ridotto. Ma siamo soliti portarla in tavola solamente come contorno, quando invece si presta perfettamente come antipasto. Anzi, è proprio così che possiamo dimagrire più facilmente: merito delle fibre insolubili, che nella verdura fresca sono presenti in gran quantità.

La funzione delle fibre non è solamente quella di migliorare il transito intestinale, bensì sono utili anche per tenere sotto controllo la glicemia e l’assorbimento del colesterolo. Inoltre queste sostanze, una volta raggiunto lo stomaco, dilata le sue pareti e ci fa sentire immediatamente più sazi.

Ma quali sono le verdure che possiamo fare in insalata per perdere peso senza troppa fatica? Via libera soprattutto agli ortaggi di stagione, scegliendo liberamente tra quelli che ci piacciono di più. Meglio ancora se aggiungiamo qualche verdura amara, che stimola la produzione di colecistochinina, legata al controllo dell’appetito. Attenzione all’olio per condire: possiamo preparare semplicemente una vinaigrette per insaporire le nostre insalate.

Come ridurre il sale nella dieta

A proposito di condimenti, se l’olio (in quantità eccessive, naturalmente) può essere un pericolo per la linea, il sale è un rischio per la nostra salute in generale. Un elevato consumo di sodio è infatti legato all’insorgenza dell’ipertensione, uno dei principali fattori di rischio per i problemi cardiovascolari. Un recente studio condotto in Cina ha rivelato che basta ridurre l’assunzione di sale di un solo grammo al giorno per avere immediati benefici per la salute del cuore.

Come raggiungere questo importante obiettivo? Ce lo rivelano gli esperti: pochi, semplici consigli possono nettamente migliorare le nostre abitudini alimentari. Ad esempio, possiamo usare erbe aromatiche e spezie per insaporire le pietanze al posto del sale, così come il limone, l’aceto, l’aglio e la cipolla. Purtroppo, il sodio non è presente solo sotto forma di sale da cucina: lo troviamo in moltissimi alimenti (persino in dolci e biscotti!), quindi dobbiamo imparare a leggere bene le etichette.

Perché l’acqua biologica aiuta a perdere peso

Sappiamo bene che bere almeno due litri d’acqua al giorno è fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo, ma l’idratazione non arriva solamente dalle bevande. Molti dei cibi che mangiamo hanno un importante contenuto liquido, chiamato acqua biologica. Secondo gli esperti, è proprio quest’ultima a determinare un maggior senso di sazietà durante il pasto, aiutandoci così a ridurre le porzioni a tavola e a perdere peso.

Tra gli alimenti che sono più ricchi di acqua biologica ci sono naturalmente frutta e verdura, dal momento che ne presentano una quantità che raggiunge il 75-95% del totale. Ma possiamo trovarla anche nei cereali integrali in chicco e nei legumi, mentre gli alimenti di origine animale ne hanno un contenuto molto basso.