Tisane per l’estate: quali scegliere e come prepararle

Dissetanti e rinfrescanti, le tisane per l’estate idratano e aiutano a sopportare meglio il caldo e i disturbi legati alle temperature elevate

Tatiana Maselli Erborista e Editor specializzata in Salute&Benessere Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, ambientalista e appassionata di alimentazione sana, cosmesi naturale e oli essenziali, scrive per il web dal 2013.

Erbe per l’estate: quali scegliere

Durante le calde e afose giornate estive è indispensabile bere adeguate quantità di liquidi. Bere aiuta infatti a idratare l’organismo, a sopportare meglio le alte temperature e a reintegrare i liquidi e i sali minerali persi attraverso la sudorazione. Se poi anziché bere semplice acqua si consumano tisane a base di erbe, i benefici saranno ancora maggiori grazie all’apporto di sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi e proteggono dall’invecchiamento provocato dall’esposizione ai raggi solari.

Inoltre, alcune piante possono aiutare a limitare la sudorazione eccessiva, a drenare i liquidi in eccesso che causano ritenzione idrica, a rimineralizzare l’organismo o a prevenire fastidi come la cistite, infezione frequente durante i mesi estivi.

Vediamo quali sono le erbe migliori per preparare tisane per l’estate, da consumare rigorosamente fresche.

Karkadè

Con i fiori di ibisco si prepara una bevanda alternativa al tè dal bel colore rosso e dal sapore dolciastro e aspro. Il karkadè contiene acidi organici, antociani, vitamina C; ha proprietà rinfrescanti e diuretiche ed è un ottimo dissetante.

Equiseto

I fusti sterili di equiseto sono ricchi di sali minerali e flavonoidi. Si raccolgono da maggio a luglio e si utilizzano essiccati per preparare tisane e altri prodotti erboristici. L’equiseto ha proprietà diuretiche, remineralizzanti e antiossidanti: le tisane preparate con questa droga sono dunque utili per reintegrare i sali minerali persi attraverso la sudorazione e combattere ritenzione idrica, cellulite e gambe e caviglie gonfie.

Menta

Le foglie fresche o essiccate di menta, ricche di olio essenziale, sono perfette per preparare tisane estive. Oltre a rinfrescare, la menta favorisce i processi digestivi e a combattere l’accumulo di gas a livello addominale e a sgonfiare la pancia.

Liquirizia

La radice di liquirizia ha un sapore molto gradevole e ha numerose proprietà, tra cui quella di alzare la pressione. Chi durante l’estate soffre di cali di pressione può ricorrere a questo rimedio naturale che aiuta a sopportare meglio la calura estiva.

Ortica

Le foglie di ortica contengono flavonoidi, vitamine, sali minerali e hanno azione diuretica, remineralizzante e ricostituente sull’organismo. Aggiunta alle tisane estive, l’ortica aiuta a reintegrare i minerali persi con la sudorazione e a sopportare meglio la fatica durante le escursioni.

Salvia

La salvia è una pianta aromatica conosciuta soprattutto come aromatizzante in cucina, ma è anche un valido rimedio fitoterapico per contrastare svariati fastidi e disturbi. Le foglie di salvia sono utilizzate tradizionalmente anche per combattere l’eccessiva sudorazione, proprietà molto utile durante l’estate.

Uva ursina

L’uva ursina è un rimedio noto per le sue proprietà antisettiche, sfruttate soprattutto contro le infezioni urinarie come la cistite. La cistite è un’infezione molto comune nelle donne e tende a presentarsi con maggiore frequenza proprio durante i mesi estivi. Può essere dunque una buona idea aggiungere foglie di uva ursina nelle proprie tisane estive.

Mirtillo nero

Il mirtillo è un frutto ricco di antociani, flavonoidi e vitamine ed è un valido aiuto per la circolazione sanguigna. I frutti di mirtillo, essiccati e contusi, possono essere utilizzati per preparare infusi che stimolano la circolazione e combattono ritenzione idrica, gonfiore agli arti inferiori e cellulite.

Come prepararle

Le tisane per l’estate si preparano in modo molto semplice e come qualsiasi altra tisana. Dopo aver acquistato le erbe sfuse mescolate dall’erborista, se ne utilizza un cucchiaio colmo per ogni tazza d’acqua (150-200 millilitri di acqua). Le erbe vanno di norma aggiunte all’acqua bollente e lasciate in infusione per dieci minuti a fuoco spento e con il coperchio.

Nel caso di radici, semi e frutti è preferibile effettuare una decozione: in questo caso si aggiunge la radice – o altra parte dura della pianta – in acqua fredda e si porta a bollore. Quando l’acqua bolle, si spegne il fuoco, si attendono circa cinque minuti e si aggiungono eventuali altre erbe presenti nella ricetta (fiori, foglie).

Se la tisana è già miscelata e non è possibile suddividere le piante, in presenza di radici o altre parti dure della pianta, meglio aggiungere la miscela poco prima del bollore e aumentare il tempo di infusione fino a 15 minuti. Trascorso il tempo di infusione, la tisana può essere filtrata e bevuta, eventualmente dolcificandola con miele.

In genere, le tisane si consumano subito dopo la preparazione, ancora calde, ma d’estate meglio lasciarle intiepidire o raffreddare completamente.

Tisane per l’estate

Ecco qualche idea per preparare le tisane per l’estate e sfruttare le proprietà delle piante contro i disagi dati dalle alte temperature.

  • Tisana dissetante e digestiva: foglie di menta, capolini di camomilla e frutti di anice in parti uguali
  • Tisana contro l’eccessiva sudorazione: foglie di salvia e di melissa in parti uguali
  • Tisana rinfrescante: foglie di menta, foglie di ortica e foglie di melissa in parti uguali
  • Tisana drenante: due parti di fusti di equiseto, una parte di frutti contusi di mirtillo
  • Tisana dissetante al karkadè: fiori di kardadè, qualche mirtillo contuso, una fetta di limone
  • Tisana per i cali di pressione: radice di liquirizia, tè verde e foglie di menta in parti uguali
  • Tisana contro la cistite: foglie di uva ursina, foglie di ortica e radice di liquirizia in parti uguali

A queste ricette è possibile aggiungere miele, radice di zenzero, limone, frutta fresca a pezzi o ghiaccio, in base ai propri gusti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tisane per l’estate: quali scegliere e come prepararle