Allenarsi alla stessa ora, gli effetti sulla perdita di peso

Secondo una ricerca condotta presso la Brown Alpert Medical School, la coerenza temporale del workout è utile ai fini del mantenimento del peso forma

Allenarsi sempre alla stessa ora, a prescindere dal momento della giornata dedicato al work out, aiuta a mantenere i risultati raggiunti dal punto di vista del peso dopo una dieta dimagrante.

Questa è la conclusione di uno studio condotto da un team scientifico attivo presso la Brown Alpert Medical School di Providence (USA).

Questo lavoro di ricerca, i cui dettagli sono stati pubblicati il 3 luglio 2019 sulle pagine della rivista scientifica Obesity, ha analizzato la situazione di 375 soggetti di età adulta.

In tutti i casi, gli studiosi hanno notato un mantenimento della perdita di peso di buon livello a seguito di un percorso dimagrante, ma anche l’abitudine a svolgere attività fisica in maniera moderata – intensa.

Inoltre, poco meno del 70% dei soggetti annoverati nel campione ha rivelato di allenarsi sempre più o meno alla stessa ora del giorno.

In generale, il momento preferito della giornata per fare movimento è risultato essere il mattino presto (prediletto da circa il 47% dei soggetti inclusi nel campione).

Per dare altri numeri in merito a questo studio, si ricorda che i ricercatori hanno ravvisato una tendenza media ad allenarsi 4,4 giorni alla settimana per circa 350 minuti (per quanto riguarda i restanti giorni della settimana, si parla di una media di 285 minuti dedicati all’attività fisica).

Analizzando le risposte fornite ai questionari somministrati ai partecipanti allo studio, l’equipe di ricerca ha notato che il mantenimento di coerenza (e di costanza) nell’orario scelto per il work out è correlato al minor rischio di riacquisire il peso perso grazie alle diete dimagranti. Questo, ribadiamo, vale a prescindere dal momento della giornata scelto dalle singole persone per allenarsi.

Secondo il Dottor Dale Bond, autore senior di questo studio, i risultati ottenuti dall’equipe giustificano il proseguimento di una ricerca sperimentale finalizzata a capire se la promozione di un’attività fisica pianificata possa o meno aiutare chi si allena a concretizzare performance via via migliori.

Dale Bond ha inoltre sottolineato che per la ricerca sarà importante capire se esiste un intervallo di ore particolarmente congeniale per allenarsi se si comincia da zero (o quasi) e si ha bisogno di un incentivo per trasformare il work out in un’abitudine consolidata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Allenarsi alla stessa ora, gli effetti sulla perdita di peso