Come usare l’olio di cocco per contrastare le rughe del viso

L'olio di cocco è un alleato prezioso alla lotta contro le rughe: ecco come usarlo su tutti i tipi di pelle

Un antirughe naturale, 100% biologico, senza siliconi e parabeni? Sembra impossibile, eppure la risposta è da ricercare in uno dei prodotti più naturali che il mercato di oggi mette a disposizione: l’olio di cocco. I benefici di questo frutto sono innumerevoli, ma non tutti sanno che l’olio di cocco sul viso riduce sensibilmente le rughe!

Anche l’intera zona del décolleté può essere trattata con l’olio di cocco per le rughe del collo e per attenuare e prevenire quelle fastidiose e antiestetiche grinze che, inevitabilmente, cominciano a fare capolino sulla nostra pelle dopo i trent’anni. In questo articolo di DiLei scopriremo come prendersi cura delle rughe con l’olio di cocco, come utilizzarlo al meglio e come inserirlo in maniera naturale e spontanea nella propria beauty routine di mattina e sera.

Come usare l’olio di cocco per contrastare le rughe del viso

Se ti stai chiedendo “perché proprio l’olio di cocco come antirughe?”, ti forniamo alcuni dati che ti lasceranno senza parole. Un esempio? L’olio di cocco è ricchissimo di grassi saturi (oltre il 90%), che hanno un potente potere antimicrobico e antibatterico, capace di contrastare anche l’insorgenza di malattie fungine. Non solo: il suo potere altamente idratante è dato dalla presenza della vitamina E e della vitamina K, oltre ad altri nutrienti che aiutano non solo a prevenire la comparsa delle rughe, ma anche a stimolare la produzione di elastina e collagene. In poche parole, l’olio di cocco contro le rughe è un rimedio incredibilmente efficace, economico e soprattutto 100% vegano e naturale.

Prevenire la comparsa di nuove rughe e attenuare quelle presenti è possibile. Ti basterà prendere una quantità adatta di olio di cocco per viso e décolleté, riscaldandolo leggermente. Attenzione: l’olio di cocco per le rughe deve risultare tiepido, non caldo e ovviamente non bollente. Una volta raggiunta la temperatura adatta (circa 26-28 gradi), puoi applicarlo su viso e collo (ben deterso e asciutto) massaggiandolo per un paio di minuti, risciacquando con acqua leggermente tiepida. Puoi ripetere il trattamento tutti i giorni: in sole due settimane, comincerai già a notare i risultati.

Per attenuare le rughe del viso con l’olio di cocco, il segreto è l’idratazione. Più la pelle risulta idratata, più difficilmente svilupperà rughe profonde. Infatti, l’olio di cocco è un idratante naturale che risulta efficace sia su pelli secche che su pelli grasse, con le dovute accortezze e differenziazioni. Se ad esempio hai la pelle secca, il consiglio è quello di prendere un po’ di olio di cocco e massaggiarlo con movimenti circolari dal basso verso l’alto, che riproducono quindi una sorta di “effetto lifting”. Fai questo movimento per almeno dieci minuti, ed elimina l’eccesso di olio con un panno in microfibra senza risciacquare.

Come usare l’olio di cocco sulla pelle grassa

Se hai la pelle tendenzialmente grassa, applica più olio di cocco sul collo e sul viso, lasciandolo agire per circa un quarto d’ora. Successivamente, risciacqualo con acqua tiepida. A differenza del passaggio per la pelle secca, infatti, sulla pelle grassa è necessario risciacquare l’olio di cocco perché un’eccessiva idratazione può comportare la comparsa di comedoni, brufoli e peggiorare l’acne. In caso si soffra infatti di sebo eccessivo, fai attenzione a tamponare il viso senza mai strofinarlo, onde evitare la formazione di nuove imperfezioni.

Maschera antirughe con olio di cocco

Oltre al trattamento giù illustrato, puoi decidere di utilizzare l’olio di cocco antirughe facendone una vera e propria maschera di bellezza, da inserire nella tua beauty routine una volta ogni quindici giorni. Ti servirà solamente un po’ di bicarbonato di sodio (un cucchiaio), unito a un cucchiaio di olio di cocco. Una volta ottenuta una miscela omogenea, stendila su viso e collo e lascia agire per circa una ventina di minuti. Successivamente, rimuovi il tutto con acqua tiepida o un panno in microfibra umido. Facilissimo, veloce e soprattutto molto efficace.

Olio di cocco come struccante

Abbiamo visto come utilizzare l’olio di cocco contro le rughe del viso e del collo, ma sapevi che puoi usarlo anche per struccarti? Non avrai più bisogno di acquistare struccanti con ingredienti sospetti: un po’ di olio di cocco su un dischetto di cotone lavabile o un panno in microfibra rimuoverà ogni piccolo residuo di make up.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come usare l’olio di cocco per contrastare le rughe del viso