Federe in seta: l’accessorio da avere per pelle e capelli più belli

Sempre più persone scelgono le federe in seta per dormire di notte: ma quali sono i veri benefici di questo tessuto su pelle e capelli?

Camilla Cantini Makeup artist, beauty editor, content creator Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Le federe in seta sono il vero must have per pelle e capelli del 2021. Perché? A quanto pare hanno un effetto anti-age proprio mentre si dorme. Infatti, sono meno aggressive rispetto a cotone, lino o addirittura poliestere e, sul lungo periodo, possono avere effetti benefici, andando a coadiuvare trattamenti e prodotti applicati su viso e capelli. 

La federa in seta è un’alleata vincente per capelli luminosi e disciplinati

La seta infatti è un tessuto liscio che non crea attrito come invece altri materiali e previene così l’insorgere di doppie punte nonché capelli che si spezzano o che si elettrizzano. Al mattino la chioma apparirà così più disciplinata e senza effetto crespo, perché durante la notte girandosi e muovendo la testa i capelli scivoleranno sulla seta, senza aggrovigliarsi. Le federe in seta sono poi particolarmente indicate per capelli mossi, ricci o secchi, perché evitano che si inaridiscano ancora di più o che il riccio e l’onda si appiattiscano, lasciandoli al contempo luminosi.

Donna bionda occhi chiusi dorme lenzuola bianche

La biancheria in seta è un potente anti-age senza fare niente di particolare se non dormire

Non solo capelli, però: la seta infatti è un toccasana anche per la pelle. Il cotone, essendo più ruvido è come se la graffiasse perché più duro, ecco perché la mattina ci si sveglia con segni e solchi del cuscino sulla faccia. La seta, invece, è delicata e non aggredisce la pelle del viso, evitando così la comparsa di rughe premature e che questi segni, alla lunga, si trasformino in segni d’età. Le cosiddette pieghe da sonno, infatti, nel lungo periodo possono trasformarsi in vere e proprie rughe, rimanendo sul volto in maniera permanente.

Un’altra caratteristica della seta è che, rispetto ad altri tessuti, è meno assorbente e quindi fa in modo che i prodotti applicati, soprattutto sul viso, penetrino in profondità nella pelle senzaessere assorbiti dalla federa. Oltre a non sprecare prodotto, poi, la federa in seta è l’ideale per chi ha la pelle secca proprio perché applicando prodotti costosi, idratanti e nutrienti da notte questi rimangono sulla pelle senza che il tessuto ne rimuova una parte, come invece nel caso del cotone.

Offtopic Federa in 100% pura seta naturale
Federa in sera naturale 100% ideale per il riposo notturno per prevenire rughe e segni sul volto e per mantenere capelli luminosi, non crespi e senza doppie punte.

Non è però finita qui, perché la seta ha anche una capacità traspirante, che la rende così adatta in ogni stagione: è un regolatore naturale della temperatura corporea e quindi in estate evita che si sudi e mantiene freschi, mentre in inverno non è fredda. È poi anallergica, quindi perfetta per pelli particolarmente sensibili.

La seta, quindi, è davvero un trattamento beauty a tutti gli effetti che agisce di notte mentre dormiamo. Il riposo infatti è importante per la salute generale del corpo e, dato che passiamo un terzo della nostra vita dormendo, è essenziale farlo nel migliore dei modi, apportando benefici anche a pelli e capelli in maniera semplicem come appoggiare la testa su un cuscino senza.

Donna mora sorridente braccia alzate letto lenzuola bianche camera luminosa

Come trattare le federe in seta?

L’unica accortezza nello scegliere biancheria di seta è durante la fase di lavaggio, asciugatura e stiratura, perché è un tessuto delicato che si può facilmente rovinare. Innanzitutto andrebbe lavata almeno una volta a settimana per rimuovere polvere, batteri, sporcizia e cellule morte che si depositano sul tessuto. Prediligete detersivi per bucato delicato, meglio se liquido per evitare attriti con la polvere più ruvida, senza sbiancanti, candeggina o enzimi.

A seconda della tipologia di federa si dovranno seguire le indicazioni precise riportate sempre sull’etichetta o sulla confezione: alcune infatti possono essere lavate anche in lavatrice insieme al bucato dei delicati.  Meglio però non utilizzare centrifuga per togliere l’acqua o limitare comunque i giri. Per un lavaggio ancora più delicato, ricordate di inserire la federa di seta in una sacca a rete, per proteggerla ulteriormente. 

giovane donna nera riccia maglione giallo dorme su cuscino con federa a righe

Per quanto riguarda l’asciugatura, invece, non esponete mai la seta sotto luce diretta del sole e neanche su fonti di calore come termosifoni perché potrebbe macchiarsi, scoloristi o ingiallirsi. Meglio inoltre non utilizzare l’asciugatrice ma lasciare che si asciughi naturalmente all’aria, onde evitare che si rovini per l’eccessivo calore ma anche per il continuo frazionamento all’interno della stessa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federe in seta: l’accessorio da avere per pelle e capelli più belli