Cosa sono e come si usano le coppette anticellulite

Le coppette anticellulite arrivano dalla Cina e sono uno strumento estetico per migliorare la pelle ed eliminare la pelle a buccia d'arancia

Le coppette anticellulite sono uno strumento estetico che si è affacciato sul mercato negli ultimi anni e che ha tra le sue estimatrici anche molte attrici americane, come Gwyneth Paltrow.

Il paese d’origine di queste coppette è la Cina, dove vengono usate per praticare la coppettazione, una tecnica antichissima che si basava sull’aspirazione della pelle a livello locale. Ma come si usano e come funzionano queste coppette? Scopri tutto in questo articolo.

Come sono fatte le coppette anticellulite

Le coppette cinesi per cellulite tradizionali sono realizzate in vetro, bambù o ceramica, con un diametro di circa 5 cm. Quelle moderne sono invece in silicone, per facilitarne l’uso a livello domestico. La loro forma sferica, unita alla morbidezza del materiale, rende facile il loro utilizzo, che deve creare un effetto pull up sulla pelle.

Pull up è l’espressione inglese che indica l’aspirazione a livello locale della pelle, che viene spinta verso l’alto, all’interno della coppa. Il cupping massage sembra essere un rimedio efficace per la cellulite, anche se non ci sono evidenze scientifiche sul suo effetto benefico.

Come si usano le coppette anticellulite

Le coppette anticellulite funzionano in modo semplice. Per prima cosa prendi la coppetta tra le mani e appoggia i suoi bordi sulla parte della pelle che vuoi trattare. Stringila con forza, per far uscire tutta l’aria contenuta al suo interno; poi rilasciala lentamente e noterai come la pelle sarà risucchiata al suo interno. Il trattamento ideale comprende 4 fasi:

  • movimenti verticali per 4 minuti;
  • movimenti orizzontali per 3 minuti;
  • movimenti a zig zag per un minuto;
  • movimenti circolari sui glutei.

Una volta finito il trattamento bevi e applica della crema idratante.

Cosa non fare quando usi la coppetta

Sopra ti ho spiegato delle coppette anticellulite e come usarle. Adesso ti spiego che cosa invece non devi mai fare. Non usarle con la pelle asciutta: rendono i capillari fragili e sono dolorose! Meglio quindi massaggiarsi sotto la doccia o dopo aver applicato dell’olio. Le prime volte che userai la coppetta non ne sarai affatto felice, perché il suo massaggio non è piacevole; all’inizio cerca di creare minore effetto sottovuoto e poi piano piano aumenta l’intensità. Sarà come una prova di resistenza.

Gli effetti della coppetta anticellulite

L’uso della coppetta anticellulite porta molti benefici, oltre a quello di contrastare la pelle a buccia d’arancia. Il massaggio aiuta, oltre che a ripristinare il microcircolo, anche a favorire l’afflusso del sangue sullo strato superficiale della pelle, che apparirà più luminosa, e compatta. Se soffri i ritenzione idrica devi sapere che le coppette svolgono persino un’azione drenate. Infine un ultimo effetto positivo del massaggio pull up: previene le infiammazioni, aiutando a eliminare le tossine e ossigenare i tessuti.

Le coppette anticellulite funzionano davvero… ma solo se usate nel modo corretto e con costanza. Di certo non faranno diventare la tua pelle splendida se continuerai a seguire uno stile di vita sbagliato, quindi anche tu devi fare la tua parte! La cellulite è infatti un problema che va affrontato su più fronti. Attività fisica e un’alimentazione equilibrata sono infatti e due principali alleate delle coppette, che da sole possono fare molto, ma non sono però degli strumenti magici. Aiutati e anche i segreti degli antichi cinesi ti faranno diventare più bella.

Chi non può usare la coppetta?

Le coppette in silicone per la cellulite possono essere usate praticamente da tutti. Le condizioni che invece devono farti desistere sono:

  • la formazione di lividi sulle zone trattate;
  • se soffri di pressione alta o vene varicose;
  • se assumi anticoagulanti;
  • se sei allergica al silicone;
  • se sei incinta.

Quanto dura l’effetto delle coppette

Inizierai a vedere i primi risultati dell’uso delle coppette dopo circa 30 giorni. All’inizio del trattamento, per prendere confidenza con questo oggetto, utilizzale un giorno sì e uno no, o almeno 3/4 volte a settimana.

Per cercare di essere più costante ti consiglio di utilizzarle direttamente sotto la doccia, usando come lubrificante il sapone con cui ti stai lavando. Per aumentare in qualche modo gli effetti di questo trattamento usa anche delle creme anticellulite, che verranno assorbite meglio dalla pelle purificata con le coppette.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa sono e come si usano le coppette anticellulite