Acqua di rosmarino: gli effetti su pelle e capelli

L'acqua di rosmarino è il rimedio di bellezza perfetto per avere pelle e capelli splendidi in pochi minuti

L’acqua di rosmarino è un ottimo rimedio naturale con effetti straordinari su pelle e capelli. 

Viene ricavata dalla distillazione di questa pianta aromatica in corrente di vapore. L’estratto contiene una piccolissima quantità di olio essenziale e dei composti aromatici idrosolubili. L’acqua di rosmarino ha forma liquida ed ha un profumo molto simile a quello della pianta.

Ha proprietà astringenti e purificanti, per questo è adatta per prendersi cura della pelle mista, con difetti o piccoli brufoli. Non solo: l’acqua di rosmarino è perfetta per problemi che riguardano il cuoio capelluto, come la forfora e la dermatite seborroica. 

Come utilizzare questo rimedio naturale? L’acqua di rosmarino è perfetta come tonico per purificare la pelle. Basta bagnare un batuffolo di cotone oppure una spugnetta con questo rimedio per ottenere un’epidermide compatta e priva di difetti. Usatela dolo il latte detergente o lo struccante, aggiungendo anche un po’ di succo di limone per una migliore azione astringente.

L’acqua di rosmarino può essere aggiunta anche nelle maschere purificanti a base di argilla. Per utilizzarla basta mescolare qualche cucchiaio di argilla verde con due cucchiai di questo rimedio, applicando il preparato sul viso con un pennello, una piccola spatola oppure le mani, evitando accuratamente il contorno occhi. Lasciate agire per almeno quindici minuti, poi sciacquate l’epidermide con l’acqua tiepida, infine applicate una generosa quantità di crema idratante.

Il trattamento si può ripetere per due oppure tre volte a settimana, soprattutto se la pelle è grassa e impure, con punti neri e tendenza a diventare lucida. Ovviamente è importante evitare il trattamento in caso di pelle acneica con lesioni. Oltre che per la pelle del viso, l’acqua di rosmarino è ottima per ottenere capelli morbidi e bellissimi. Potete spruzzarlo sulle lunghezze, subito dopo lo shampoo, per eliminare le doppie punte, oppure frizionarlo direttamente sul cuoio capelluto per contrastare l’eccesso di sebo e la forfora. 

Acqua di rosmarino: gli effetti su pelle e capelli