Come truccare gli occhi

Saper truccare gli occhi è particolarmente importante per il make up del viso: la bellezza del volto dipende in gran parte dall’intensità e dall’espressività dello sguardo, che potete valorizzare al massimo con un trucco degli occhi adatto al loro colore e alla loro forma.

Truccare gli occhi, la base: il primer
Serve per preparare gli occhi al trucco: è una crema chiara o anche trasparente che va stesa con le dita sulle palpebre, per levigarle ed eliminare le irregolarità dovute al grasso o al’età. Grazie al primer il trucco degli occhi rimane sulle palpebre senza sbavare e senza dissolversi nel corso della giornata.

Truccare gli occhi: la matita
La matita serve a delineare le ciglia superiori e inferiori: va applicata partendo dall’interno e facendo attenzione a mantenersi verso l’interno rispetto alle ciglia. Meglio truccare gli occhi accentuandola verso l’esterno dell’occhio e rendendola il più leggera possibile verso l’interno, per non appesantire il trucco. Con una matita dura avrete una linea decisa, se ne scegliete una morbida genere kajal potrete sfumarla a vostro piacimento sulla palpebra o sotto l’occhio per dare più prodondità allo sguardo. Se avete una mano particolarmente abile e ferma potete cimentarvi anche con l’eyeliner, che dà il massimo della definizione allo sguardo.

Truccare gli occhi: scegliere il colore dell’ombretto
L’ombretto non va scelto in funzione dell’abbigliamento, come molte credono, bensì in base al vostro colore degli occhi e del tono della pelle.
Per gli occhi marroni: nero o il grigio piombo se la pelle è scura o abbronzata, oppure tutti i toni caldi della terra, fino all’oro.
Occhi azzurri: mai scegliere l’ombretto dello stesso colore degli occhi, per non spegnere il tono dell’iride che invece va valorizzato il più possibile. Scegliete l’oro, il bronzo o il rosa pesca.
Occhi verdi: gli esperti di make up consigliano di evitare l’argento, il blu e il verde per non spegnere il colore dell’occhio: vanno preferiti invece il lilla, il prugna, il viola. Da evitare il rosa.

Truccare gli occhi: l’ombretto
Una volta scelto il colore dell’ombretto per il trucco dell’occhio, dovete applicarlo con un pennello morbido. Cominciate con un ombretto chiaro sull’angolo interno dell’occhio. Illuminate poi l’occhio con un ombretto chiaro, applicato sotto l’arcata sopraccigliare, proprio sotto la curva delle sopracciglia. E’ ora la volta dell’ombretto di tonalità più scura, da stendere sulla parte più esterna della palpebra, sfumando sempre il più possibile.

Truccare gli occhi, il tocco finale: il mascara
Mai trascurare il mascara: il vostro sguardo sarà molto diverso, in meglio, con un tocco di questo trucco per gli occhi dalle proprietà incredibili, quasi magiche per il vostro sguardo. Non esagerate: applicatene una piccola quantità, partendo dal basso e andando verso l’alto. Usate il cotton fioc per eliminare eventuali sbavature. Il vostro trucco degli occhi è terminato: adesso potete contemplarvi con ammirazione nello specchio e lanciare sguardi di fuoco alle vostre prossime conquiste.

 

Come truccare gli occhi