Tutto quello che devi sapere sul piegaciglia

Utile per incurvare le ciglia e avere occhi magnetici senza trucco, il piegaciglia è un beauty tool che può dare molte soddisfazioni. Ecco tutto quello che devi sapere per usarlo al meglio

Il piegaciglia è uno strumento che serve per mettere in piega le ciglia, donargli quella curvatura che apre lo sguardo e ti dona un look da cerbiatta. Per fare in modo che non rovini le ciglia, però, bisogna usarlo con attenzione e assicurarsi che le ciglia siano nella condizioni migliori per essere incurvate.

Simile a una forbice ma con due cuscinetti che si aprono e chiudono nella parte finale, il piegaciglia è utilissimo soprattutto per chi ha le ciglia dritte e non curvate naturalmente, ma può essere usato da chiunque. Infatti il piegaciglia è un beauty tool per fare la “messa in piega” alle ciglia. Può essere usato da chi ha le ciglia fini, spesse, lunghe o corte e ha il vantaggio di poter essere usato anche da chi soffre di allergie o ha occhi troppo sensibili per indossare il mascara.

Se usato sapientemente il piegaciglia, quindi, può andare a sostituire il mascara.

Il piegaciglia rovina le ciglia?

Uno dei quesiti che ci poniamo più spesso su questo strumento è: utilizzandolo rischiamo di rovinare le ciglia? La risposta è no, ma bisogna usarlo con attenzione e consapevolezza. Infatti il piegaciglia non è uno di quei beauty tool da usare quotidianamente e bisogna fare attenzione ad avere le ciglia nelle condizioni migliori per essere incurvate.

Per prima cose, assicurati che quando usi il piegaciglia le tua ciglia siano completamente prive di make up, puoi usarlo dopo aver applicato sulla palpebra ombretto, eyeliner o matita ma non li mascara, specialmente quello waterproof. Il mascara, infatti indurisce le ciglia e se andate a piegarle potrebbero spezzarsi. Quando usate il piegaciglia queste devono essere flessibili e elastiche.

Se le tue ciglia sono particolarmente secche, prima di piegarle con il piegaciglia, puoi stendere uno strato sottile di vasellina o olio di ricino con un cotton fioc o uno scovolino per mascara pulito, per renderle più morbide e flessibili.

Piegaciglia: come usarlo al meglio

Sono pochi gli accorgimenti che devi avere per usare il piegaciglia: aiutati con un dito per alzare l’arcata superiore così da avere le ciglia ben separate le une dalle altre, guardando verso il basso fai entrare le ciglia nell’apposito spazio del piegaciglia e, a questo punto, stringi il piegaciglia facendo una leggera pressione. Una volta constato che sei nella posizione migliore esercita una pressione maggiore partendo dall’attaccatura delle ciglia. Spostati poi di volta in volta sempre più avanti per avere una curvatura impeccabile. Fai attenzione a quando sposti il piegaciglia, assicurandoti di allontanarlo bene dagli occhi prima di muoverti.

Uno dei trucchi più conosciuti è quello di scaldare il piegaciglia con il phon prima di usarlo. In questo caso bisogna fare attenzione a non scaldarlo troppo, si tratta comunque di un oggetto metallico che va vicino agli occhi. Inoltre usa questa tecnica se ha una buona manualità e solo in occasioni speciali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutto quello che devi sapere sul piegaciglia