Piegaciglia: istruzioni per l’uso (senza paura e senza danni)

Utile per incurvare le ciglia e avere occhi magnetici senza trucco, il piegaciglia è un beauty tool che può dare molte soddisfazioni. Ecco tutto quello che devi sapere per usarlo al meglio

Gaia Magenis Beauty Editor

Se lo guardi ancora con ansia e timore, sappi che il piegaciglia può e deve diventare uno dei tuoi migliori amici. Sì, perché le ciglia da cerbiatta sono un duro lavoro e per averle non pensare che basti solo un po’ di mascara, anche se applicato al meglio, ma ci vuole un bel po’ di lavoro e anche di attenzione.

Quindi metti da parte la paura e avvicinati a quel piccolo strumento che giace abbandonato nel fondo del tuo beauty e scoprilo insieme a noi per capire come usarlo al meglio per avere ciglia al top senza commettere errori o correre il rischio di rovinarle.

Perché e quando usarlo

piegaciglia perché quando usarlo

Partire dalle basi potrebbe essere utile per capire a cosa serve davvero e come funziona il piegaciglia: è simile a una forbice ma con due cuscinetti in gomma che si aprono e chiudono nella parte finale e sono proprio questi cuscinetti a fare la differenza sulle tue ciglia.

Utile per le ciglia dritte e non curvate naturalmente, può essere usato da chiunque: infatti, il piegaciglia è un beauty tool per fare la “messa in piega” alle ciglia prima di applicare il mascara o, meglio ancora, il primer che favorirà la presa sulle ciglia stesse.

Ovviamente, una volta presa confidenza, potrai anche sostituire il piegaciglia all’uso vero e proprio del mascara anche se, ricorda, la durata dell’incurvatura potrebbe durare molto meno durante la giornata.

Come usarlo

Piegaciglia come usarlo

La più grande paura, relativa al piegaciglia, sta proprio nell’uso, dovendo utilizzare questo tool nella delicata zona perioculare. Ma una volta conosciuto meglio vedrai che il piegaciglia non ti spaventerà più e, soprattutto, una volta conosciuti tutti gli step corretti diventerai una vera pro sul tema.

Usalo sulle ciglia pulite

Il primo step, per usare il piegaciglia, è capire quando applicarlo. Mai e proprio mai sulle ciglia truccate: né durante la tua sessione di make-up né durante il giorno. Usa sempre il piegaciglia sulle ciglia pulite e ben deterse, ovviamente dopo il trucco occhi, solo in questo modo eviterai di creare piccoli traumi o lesioni alle ciglia che saranno così flessibili ed elastiche.

Scaldalo

Un’altra cosa importante, che in molti sottovalutano o proprio non sanno, è che il piegaciglia per essere usato deve essere scaldato. Non tanto la sua struttura, quanto i cuscinetti in gomma che, scaldandosi, andranno a lavorare sulle ciglia proprio come fa la piastra per i capelli.

Ovviamente non serve che diventino incandescenti, ma basterà scaldare leggermente i gommini usando per qualche secondo, ad esempio, il calore del phon.

L’uso sulle ciglia

Una volta scaldato potrai iniziare a incurvare le ciglia e, per farlo, ti basterà avvicinare il piegaciglia all’occhio andando a inserire le ciglia stesse tra i due gommini. Aiutati con un dito per alzare l’arcata superiore così da avere le ciglia ben separate le une dalle altre, guardando verso il basso fai entrare le ciglia nell’apposito spazio del piegaciglia.

Passa quindi alla parte pratica chiudendo a prendo il piegaciglia più volte e facendo piccole pressioni sulle ciglia avanzando piano piano dalla radice fino alle punte. Solo in questo modo le ciglia saranno incurvate in modo naturale e non subiranno alcun danno.

Completa con il mascara

Finisci il lavoro aggiungendo un mascara incurvante e, se sei una vera professionista del settore, aggiungi anche un primer incurvante o allungante. Puoi anche aggiungere poi una formula volumizzante, ma attenzione perché potrebbe appesantire le ciglia andando ad annullare l’effetto incurvante dato dall’uso del piegaciglia.

Applica sempre il mascara con movimenti a zig zag dalle radici alle punte lasciando passare qualche secondo tra una passata e l’altra in modo da far asciugare la formula.

Il piegaciglia non rovina le ciglia

piegaciglia non rovina le ciglia

Probabilmente non ti sei mai avvicinata alle ciglia perché, leggende metropolitane, raccontano di ciglia rovinate e distrutte dall’uso del piegaciglia.

Non preoccuparti, se usato correttamente (cioè proprio come ti abbiamo descritto) le tue ciglia non subiranno alcun danno e, anzi, assumeranno una piega davvero invidiabile.

Precauzioni

piegaciglia precauzioni

Se le tue ciglia sono particolarmente secche, prima di piegarle con il piegaciglia, puoi stendere uno strato sottile di olio di ricino, utile anche corpo e capelli, con un cotton fioc o uno scovolino per mascara pulito, per renderle più morbide e flessibili. Oppure iniziare una routine serale applicando lo stesso olio prima di dormire per ammorbidire, idratare e rinforzare le ciglia (ma anche le sopracciglia).

I migliori piegaciglia sono in metallo e, dovendo usarli vicino agli occhi, fai molta attenzione quando lo scaldi con il phon. Non esagerare e se dovesse succedere lascia passare qualche secondo prima di usarlo sulle ciglia.

Non dimenticare, inoltre, di cambiare ciclicamente i cuscinetti in gomma che con il passare del tempo potrebbero usurarsi e rovinarsi. Fondamentale anche la detersione, da fare con uno struccante in olio o un detergente ad hoc, visto che questo strumento si utilizza insieme al make-up e va applicato molto vicino agli occhi, zona estremamente delicata e soggetta a infezioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piegaciglia: istruzioni per l’uso (senza paura e senza danni)