Wanda Nara nuda a cavallo: la polemica infinita (in cui vince lei)

Non si placa la polemica sulla foto di Wanda Nara nuda a cavallo, che monopolizza l’attenzione, oscurando tutto il resto. Tra satira discutibile e strali femministi, l’unica a ridersela sotto i baffi è lei

L’Amica Speciale Semplicemente #unadivoi

L’ennesima provocazione della furbastra Wanda Nara sembra aver colpito nel segno e, come era probabilmente sua intenzione, oscurato tutto il resto. Vale a dire: la polemica sul “gusto” della foto (buono, cattivo, volgare, antianimalista, sessista e chi più ne ha più ne metta), postata da Wanda sul suo account Instagram, in cui appare nuda e distesa sul suo cavallo, ha nuovamente focalizzato l’attenzione su di lei, facendo dimenticare anche alcune questioni -irrisolte- precedenti. Per esempio il silenzio suo e del marito sulla scomparsa di Maradona.

“Non esiste una sensazione di libertà uguale a quella che provo quando sono sul mio cavallo. Tra le foto più difficili che mi toccò fare, il cavallo non rimaneva calmo”. Così aveva commentato  accanto alla foto. D’altronde l’amore di Wanda per i cavalli è risaputo e documentato su Instagram.

Così come è cosa risaputa che lei ami buttare l’amo e stare a guardare, sorniona e divertita,  che succede. Ed è probabile che anche questa volta, dopo aver pubblicato la foto, aver scatenato i follower, sia sul suo profilo, che su Twitter, dopo aver sentito la battuta di Luciana Littizzetto a Che tempo che fa (“Chissà dove è finito il pomello della sella, lei si arpiona così. Ha la Jolanda prensile”) scatenare ancora più bagarre e polemica sulla satira sessista e volgare, dopo aver sollevato i soliti strali animalisti, Wanda si sia fatta una bella risata col marito Icardi, e tra un addobbo e un acquisto di Natale per i 5 figli, stia già pensando a cos’altro inventare per divertirsi (lei) e sconvolgere (gli altri).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wanda Nara nuda a cavallo: la polemica infinita (in cui vince lei)