Simona Izzo e l’incidente di Myriam Catania: “È stato un miracolo”

Simona Izzo, insieme al figlio Francesco Venditti e alla nipote Myriam Catania, è stata ospite a "Domenica Live"

Simona Izzo è stata ospite dell’amica Barbara D’Urso a Domenica Live: un’intervista leggera e divertente che ha strappato tanti sorrisi ai telespettatori insieme al figlio Francesco Venditti e alla nipote Myriam Catania, ma che ha toccato anche dei momenti difficili per la sua famiglia.

Primo fra tutti il tradimento di Antonello Venditti: l’attrice ha ammesso all’amica di vecchia data di aver sofferto per la fine del matrimonio con l’artista. “Gli amori non finiscono mai bene, e se finiscono c’è un motivo. Ora non voglio addossare tutte le colpe al padre di mio figlio, ma qualcosa è successo”.

Poi Simona e il figlio Francesco hanno ricordato l’esperienza a Pechino Express: “È stato pesante e faticoso, abbiamo avuto alti e bassi durante questo viaggio ma da lì il nostro percorso è stato più fluido, molto più libero anche nel dirsi le cose”.

La Izzo e il figlio hanno scherzato molto durante la loro chiacchierata insieme a Barbara D’Urso prendendosi in giro a vicenda. Francesco poi ha voluto anche parlare del rapporto col padre Antonello: “È bellissimo, è molto di testa. La particolarità è che ci sentiamo, ci sentiamo dentro veramente. Non che con mamma non mi senta, però con papà ci sentiamo a livello empatico”. L’attrice poi ha detto scherzando al figlio: “Noi ci sentiamo al telefono e litighiamo“.

“Quando ci si separa si soffre molto perché pensi al dolore dei figli, perché loro non possono capire: un figlio non si separa da suo padre, sei tu che ti separi da suo padre”, ha raccontato la Izzo. Poi a intervenire è Francesco, che ha aggiunto: “È faticoso. Anche io con la mia ex moglie e gli altri due figli ci incontriamo, però il fatto emotivo c’è sempre. Non vuol dire non volersi bene o non stimarsi, ma è faticoso”. “Io ho sempre elogiato la famiglia allargata ma preferisco la fatica alla separazione”, ha concluso Simona.

E proprio a proposito di grande famiglia allargata, Barbara D’Urso poi ha accolto in studio la nipote Myriam Catania, reduce dall’esperienza del Grande Fratello Vip. Sulla zia ha detto: “A parte che è la mia madrina, è una grande artista, donna di grande cultura e intelligenza: è stata la mia ispirazione. Io la amo forse più di quanto la ama Francesco!”, ha scherzato.

Poi zia e nipote hanno ricordato un periodo complicato, quando Myriam ebbe un’incidente che stava per sfigurarle il volto: “È stato il momento più difficile della nostra vita“, ha raccontato la Izzo, “mi sentii male e chiamai mia sorella che rispose con un urlo. Pensavo fosse morta mia madre”. Per fortuna l’incidente non ebbe conseguenze sul suo volto, nonostante un intervento maxillofacciale che le ha permesso di riavere il viso di prima: “Io piango di felicità perché è stato un miracolo“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Simona Izzo e l’incidente di Myriam Catania: “È stato un mira...