Isola, Gilles protagonista (in negativo): perché ci aspettavamo di più

Gilles Rocca non è riuscito ad emergere all'"Isola dei Famosi", mostrando un atteggiamento pedante e aggressivo

L’Isola dei Famosi è ormai entrata nel vivo: dopo quasi due mesi dall’inizio del programma è evidente chi siano le personalità forti di questa edizione. Tra queste non rientra sicuramente Gilles Rocca, che come ha giustamente fatto notare Elisa Isoardi – approdata in studio dopo l’infortunio all’occhio – sembra essere rimasto incastrato nel suo personaggio.

L’attore, che doveva essere uno dei grandi protagonisti di questa edizione, uno dei leader naturali del reality show, in realtà non si è mai dimostrato tale. Se in un primo momento le sue fragilità potevano essere viste come una manifestazione di sensibilità e consapevolezza delle proprie emozioni, ben presto si sono trasformate in un atteggiamento ostico e prevaricatore verso gli altri naufraghi.

Gilles in queste settimane non è riuscito ad andare oltre la mancanza dei suoi cari e soprattutto della sua Miriam, isolandosi sempre di più e dimostrando di non riuscire a mettersi in gioco. Basti pensare alla gara di resistenza di bacio in apnea, che ha abbandonato prima di iniziare per una presunta mancanza di rispetto  nei confronti della fidanzata.

Non partecipando alla sfida ha lasciato la compagna Francesca Lodo letteralmente a bocca asciutta, privandola dell’unica possibilità di mangiare un piatto di amatriciana dopo 40 giorni di (quasi) digiuno. Ma a renderlo uno dei protagonisti – in negativo s’intende – dell’Isola, sono stati i suoi scatti d’ira e gli atteggiamenti di aggressività verso gli altri concorrenti.

Gilles non ha riservato una grande accoglienza ai nuovi arrivati sull’Isola, soprattutto a Rosaria Cannavò, che l’aveva criticato poco prima di sbarcare in Honduras. Non ha lasciato neanche parlare la nuova concorrente, facendole anche il verso del cane. Una vera e propria caduta di stile: Gilles è passato velocemente dall’essere leader a capobranco presuntuoso e aggressivo.

“Vederti così mi delude un po’”, ha detto la Isoardi a Rocca, “non capisco questo tuo atteggiamento. Sei incastrato nel tuo personaggio, forse sono io che ho visto un Gilles diverso da quello che è”.

Impossibile non concordare con Elisa: la fame e la mancanza dei propri cari non può giustificare l’aggressività verbale, l’isolamento e il suo atteggiamento pedante che alla lunga è risultato fastidioso sia agli occhi dei compagni che del pubblico, che ha deciso di eliminarlo. Un vero peccato, Gilles.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isola, Gilles protagonista (in negativo): perché ci aspettavamo di pi...