Gianni Sperti vittima delle Iene con la complicità di Maria De Filippi

Gianni Sperti è la vittima di uno scherzo delle "Iene" realizzato con l'aiuto di Maria De Filippi e Tina Cipollari

Gianni Sperti è il protagonista di un divertentissimo scherzo delle Iene realizzato con la complicità di Maria De Filippi e Tina Cipollari. Sebastian Gazzarrini, volto del programma condotto da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, ha organizzato uno scherzo molto particolare ai danni dell’opinionista di Uomini e Donne.

Tutto inizia la mattina del compleanno di Sperti quando l’ex ballerino rimane coinvolto in un finto incidente. Un passante infatti si getta sotto la sua auto fingendo di essersi rotto una gamba. L’uomo poi si rivelerà un truffatore pronto a ricattare Gianni: non lo denuncerà infatti se lui lo farà diventare un opinionista di Uomini e Donne.

E mentre i giornali iniziano a pubblicare la notizia con titoli come “Brutto incidente per il noto opinionista” o “Gianni Sperti investe un uomo nel giorno del suo compleanno”, Gianni riceverà la chiamata di Tina Cipollari e in seguito di Maria De Filippi, preoccupata per quanto sta accadendo.

Lo scherzo è uno dei più attesi fra quelli realizzati da Le Iene. Negli ultimi mesi sono stati tanti i vip finiti nella rete del programma, da Michelle Hunziker, vittima di uno scherzo durante la quarantena con la complicità della figlia Aurora Ramazzotti, a Raoul Bova, sino a Francesco Arca.

Sperti è uno dei volti più amati di Uomini e Donne, nella trasmissione da tantissimi anni. L’opinionista è legato da un profondo affetto non solo a Tina Cipollari, sua collega, ma anche a Maria De Filippi. La moglie di Maurizio Costanzo infatti è rimasta accanto all’ex ballerino dopo l’addio a Paola Barale, aiutandolo a superare il dolore del divorzio.

“Non ho molto da aggiungere a quanto detto in altre occasioni – aveva spiegato tempo fa a Novella 2000 parlando di Paola Barale e della fine del loro matrimonio -. Ognuno di noi ricorda quello che vuole ricordare, ognuno è libero di avere ricordi positivi o ricordi negativi. A me restano solo ricordi positivi. Quando mi capita di pensarci, perché poi non è che sto tutti i giorni a pensare a vent’anni fa, ho solo ricordi positivi. Ma tutti hanno il diritto di vivere e pensare quello che gli pare”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gianni Sperti vittima delle Iene con la complicità di Maria De Filipp...