GF Vip, la storia di Bortuzzo che ci insegna a vivere (anche) per gli altri

Durante la puntata del GF Vip 6, il campione di nuoto Manuel Bortuzzo torna a far emozionare con la sua storia, intrisa di speranza

Aveva già emozionato con il suo sorriso oltre che con le sue parole, e durante la ventunesima puntata del GF Vip Manuel Bortuzzo è tornato a far commuovere. Fin dal suo ingresso, uno dei più attesi, è stato chiaro che l’abilità di questo ragazzo, dal sorriso sincero, fosse principalmente una: condividere la speranza e ricordarci che davvero non è finita finché non è finita.

La giovane promessa del nuoto divenuto paraplegico dopo essere rimasto coinvolto per errore in una sparatoria a Roma il 3 febbraio 2019, ci ha regalato, grazie alle sue parole e alla condivisione del suo sentire, un nuovo momento di forte emozione, ricordando a tutti che, nonostante il destino gli abbia riservato un colpo terribile, non ha mai pensato che la sua vita fosse finita.

Manuel continua a combattere la sua battaglia, su una sedia a rotelle, cercando di dominare la rabbia “perché sì, mi hanno sparato e sono arrabbiato” dice il ragazzo nel video mandato in onda durante la diretta, “ma non per questo ho smesso di vivere” aggiunge spiegando che lui sta vivendo due vite, una con se stesso contro cui è molto duro e una con gli altri.

La speranza oltre la rabbia: di nuovo in vasca poco dopo la sparatoria

Una rabbia che lo sportivo combatte per lasciarsi indietro, proprio perché sia la speranza ad avere la meglio. Con questo spirito Bortuzzo ha intrapreso la sua nuova avventura che lo ha portato fin dentro la casa del GF Vip dove, non manca di ricordare, deve affrontare non solo gli altri ma anche se stesso e le sue paure. D’altra parte di avere una tempra d’acciaio il giovane lo aveva già dimostrato quando, a pochi giorni dal dramma che lo aveva visto coinvolto, era tornato in vasca.

Siamo vivi per gli altri e non solo per noi stessi, così Bortuzzo emoziona

Alfonso Signorini a commento delle parole del giovane che ha raccontato di vivere due vite, una con se stesso contro cui è molto duro e una con gli altri, ha citato questa frase: “Di fronte alle voragini della nostra vita, gli altri non esistono, esistiamo solo noi” a sottolineare quanto detto dall’ex nuotatore. Un esempio e un punto di vista che ci apre al prossimo, che ci ricorda che siamo vivi per gli altri e non solo per noi stessi, che le nostre esistenze non sono solo nostre.

La sorpresa dell’amico Alex

Durante la ventunesima puntata del Grande Fratello Vip Manuel Bortuzzo ha potuto rivedere Alex, uno dei suoi più cari amici, per ricevere sostegno e continuare la sua esperienza nel reality con maggiore energia. Mentre Manuel ha trattenuto a fatica le lacrime, Alex ha detto: “Fuori ti amano tutti, ti vogliamo vedere con il sorriso. Non mollare perché il Manuel che conoscono io non ha mollato in situazioni molto più difficili”.

“Sei arrivato al momento giusto”, commenta il concorrente del reality prima di ricongiungersi con gli altri concorrenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GF Vip, la storia di Bortuzzo che ci insegna a vivere (anche) per gli ...