Domenica Live, Vladimir affronta la D’Urso: “Mi aspettavo una reazione da parte tua”

Vladimir Luxuria parla, per la prima volta, dello scontro con Vittorio Sgarbi ed esprime disappunto per il comportamento di Barbara D'Urso

Barbara D’Urso e Vladimir Luxuria di nuovo insieme dopo la lite con Vittorio Sgarbi che ha sollevato numerose polemiche. Dopo il confronto piuttosto accesso, che la conduttrice non era riuscita a sedare, molti si chiedevano se l’ex parlamentare sarebbe tornata nei salotti di Canale 5. La risposta è arrivata immediatamente.

Uno scontro al vetriolo, quello tra Luxuria e Sgarbi a Live – Non è la D’Urso, che aveva lasciato interdetti molti telespettatori e la stessa D’Urso che, pur provandoci, non era riuscita a placare gli animi. Le urla e le accuse di Sgarbi e il silenzio di Vladimir sono costate, poi, alla conduttrice, numerose critiche. Per metterle a tacere, Barbara ha rilasciato delle pubbliche scuse a Vladimir, durante una puntata di Pomeriggio Cinque e ha deciso di ospitarla di nuovo.

Dovevo ballare, ma non me la sentivo – ha detto Vladimir – di affrontare la questione in questo modo. Ringrazio dell’opportunità per chiarire e dire la mia su tutto quello che è successo. Non mi sarei mai aspettata questa reazione da parte di Vittorio Sgarbi. Lo conosco da una vita, ci ho lavorato.

Così, Vladimir ha ripercorso la sua vita, non tralasciando neanche il periodo difficile in cui, come lei stessa ha ammesso, si è prostituita:

Un periodo non bello della mia vita. Ero stordita, mi sentivo esclusa e non mi sentivo amata. Quando riparlo di questa cosa faccio male anche a persone che mi vogliono bene, in primis i miei genitori. È stato un periodo difficile, circoscritto. Ne sono uscita.

Vladimir Luxuria, poi, senza peli sulla lingua, ha espresso il suo disappunto per il comportamento di Barbara D’Urso durante la puntata di Live-Non è la D’Urso:

Ti dico che mi sarei aspettata da parte tua una reazione più immediata e più severa. Perché ti conosco, conosco la tua lotta all’omofobia e all’insulto. E in quel momento tu dovevi essere la Barbara che si arrabbia con i concorrenti del Grande Fratello e li mette in riga. Anche se di fronte avevi Vittorio Sgarbi.

Barbara D’Urso, così, si è trovata a dover ribadire le sue scuse e a dare delle spiegazioni. Con tono fermo, ha risposto:

Io non ho nessun problema a dirti che mi dispiace molto di non aver colto la tua sofferenza e fragilità in quel momento. Io ho tentato di fermare Vittorio Sgarbi, che è un fiume in piena. Il mio dispiacere è, però, dovuto al fatto che non ho colto la tua fragilità. Non ero pronta. Non l’ho colta. Tu non mi hai dato segnali. Davvero, mi dispiace e te lo dico pubblicamente un’altra volta. Per me la vera leonessa eri tu. Detto questo, io non consento a nessuno di mettere anche una piccola macchia sulla battaglia che io da dodici anni sto facendo. Ti sono venuti a dire che facevo le faccette e ridevo, come hai fatto a crederci? Il pubblico non posso gestirlo.

Vladimir, però, non cambia idea:

Tu dovevi impedirgli di utilizzare quel linguaggio. Come potevo reagire? Sono tornata a casa e non ho dormito. Io accetto le tue scuse – ha detto tra le lacrime – perché ci conosciamo da tanti anni.

Vladimir, infine, si commuove, accetta le scuse e Barbara, al suo fianco, prova a consolarla e a far capire a tutti i motivi del suo comportamento. Dopo questo profondo confronto, i rapporti tra le due torneranno ad essere quelli di sempre o cambieranno irrimediabilmente?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica Live, Vladimir affronta la D’Urso: “Mi aspettavo ...