Contro la violenza sulle donne: “Grazie Laura Pausini per quanto fai”

Nella Giornata contro la Violenza sulle donne, Laura Pausini condivide su Instagram il racconto di Alessia che ha avuto il coraggio di denunciare e si è salvata

Laura Pausini è da sempre in prima linea nella lotta contro la violenza sulle donne, attraverso concerti e attività per raggiungere il più vasto numero di persone nel mondo e dire basta a maltrattamenti fisici e psichici su chi ancora oggi viene definito “il sesso debole”.

Offerta
L'eco della tua voce
Puoi acquistare anche online il libro di Alessia Pizzuti

Giornata contro la violenza sulle donne, il racconto di Alessia Pizzuti

In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne, che si celebra il 25 novembre, Laura Pausini ha voluto lasciare spazio sul suo profilo Instagram a Alessia Pizzuti, una donna che ha subito violenze domestiche e che è riuscita a salvarsi perché ha trovato due mani tese che l’hanno salvata, facendola uscire dall’incubo in cui si trovava.

Alessia vuole raccontare la sua storia perché sia d’esempio per chi come lei sta soffrendo a causa di uomini violenti e per lanciare un messaggio di speranza. Da queste situazioni si può uscire, ma bisogna chiedere aiuto. Aiuto che è arrivato anche da Laura Pausini che ha voluto ringraziare pubblicamente.

Laura Pausini e la lotta contro la violenza sulle donne

La cantante scrive sul suo profilo Instagram a commento del video di Alessia: “Ho conosciuto @alepizzuti un bel po’ di anni fa, perché mi chiamò in diretta durante un’intervista in una radio italiana. Quel giorno fece un passo gigante, perché ebbe il coraggio di chiedere aiuto. Da quel momento la chiamai in privato e conobbi la sua difficile realtà. Allora era piccola, fragilissima e indifesa. A lei, che rappresenta molte altre donne che si trovano o si sono trovate nella sua stessa situazione, ho dedicato la mia partecipazione di giugno al concerto “Una. Nessuna. Centomila.”
Oggi, in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne, lascio parlare la sua voce, il suo vissuto e le sue parole, tratte dal suo libro “L’eco della tua voce”.”

E prosegue con le sue parole: “Non rimandare a domani. Abbi cura di te e della luce che ti fa splendere. Credi che, al di là delle nuvole, ti aspetta il sole… sempre. Meriti quel sole. E quando ti senti in gabbia, ovunque tu sia: trova la chiave e scappa. Aggrappati a chi, lì da qualche parte, ti tende le mani.”

La stessa Pausini lo scorso giugno in occasione del concerto Una. Nessuna. Centomila aveva raccontato della telefonata ricevuta da Alessia che le chiedeva aiuto dopo aver subito violenze. “Più volte ho mandato la polizia a casa sua per intervenire”. L’obiettivo di Laura, grazie alle sue iniziative, è quello di sensibilizzare le donne e di spronarle a chiedere aiuto, come ha dichiarato in quell’occasione: “Se riusciamo a sensibilizzare una donna o cento – centomila no perché spero non ce ne siano così tante – a denunciare e chiedere aiuto, allora noi avremo già vinto”.

I fan della Pausini hanno voluto ringraziarla per quello che fa: “Grazie laura per quanto fai con e oltre la musica ❤️ Dio ne tenga sempre conto del tuo cuore ❤️ tvb”. Moltissimi i messaggi: “Avremo veramente vinto,quando non ricorderemo più questo giorno purtroppo… Ma fino a quel momento abbiamo il dovere di ricordare sempre,che l’amore non uccide…grazie per questa testimonianza ❤️”. “Le donne si amano, si rispettano tutto l’anno non solo il 25 novembre o l’8 marzo. ❤️”