Nancy Brilli si racconta alla Fialdini: “Ho rotto un ginocchio a Ivano Fossati”

Ospite di A Ruota Libera di Francesca Fialdini, la Brilli parla delle sue storie d'amore e delle sue reazioni a volte irruente

Nella puntata di A Ruota Libera, che è eccezionalmente andata in onda dagli studi di Roma, la prima ospite di Francesca Fialdini è stata l’attrice e conduttrice Nancy Brilli. Artista versatile e poliedrica, la Brilli ha parlato dei suoi amori e del suo carattere forse un po’ difficile.

Partendo dallo spettacolo che sta portando in scena adesso, A che servono gli uomini, la Brilli ha parlato dei suoi ex. Francesca Fialdini ha ripercorso con lei tutte le sue storie più importanti, partendo da Massimo Ghini. Su di lui, la Brilli ha detto:

Da Massimo ho imparato che non sono molto tollerante per le relazioni troppo aperte… il matrimonio è durato comunque tre anni e mezzo. Ma era meglio che finisse.

In ordine temporale, il secondo compagno di vita della Brilli è stato Ivano Fossati. Una volta vista la sua foto, la Brilli ha sorriso e ha fatto subito intendere che la loro storia non è stata delle più semplici. Incalzata dalla Fialdini, ha confessato:

Con Ivano Fossati non ci siamo poi più visti, dopo esserci lasciati. Mi ha chiamata solo una volta, perché ha visto delle mie fotografie. E mi ha detto “vedo che hai ottenuto quello che vuoi. Ma noi non potremmo mai essere amici”. È stato un grande amore, eppure tornando indietro vorrei comunque che finisse. Una cosa così ti maciulla l’anima, ti fa sentire divisa. È stato sia tormentato che passionale, un delirio.

L’attrice ha anche confessato un dettaglio sul rapporto con Fossati, legato al carattere molto acceso di entrambi:

A Ivano ha rotto una gamba. La verità è che eravamo diventati brutti uno con l’altra, pur amandoci tantissimo. Passavamo il tempo a provocarci dolorosamente, come se volessimo sempre suscitare nell’altro una reazione spropositata. E un giorno io gli ho dato un calcio: l’ho fatto con forza, avevo gli stivali, gli ho rotto una gamba. Non si fa, ma è successo.

Un gesto sicuramente violento, ma di cui la Brilli si è subito pentita. Di fatto l’attrice ha ammesso di essere molto gelosa. E a tal proposito, ha raccontato un aneddoto legato alla sua love story con Luca Manfredi, padre di suo figlio Francesco:

A Luca ho bruciato questa scatola con le fotografie delle sue ex. Prima le ho strappate una per una, poi le ho bruciate. È stato un problema di gelosia, avevamo discusso. Non mi sono trattenuta. Da lui, comunque, ho imparato il senso della famiglia. Luca era un orso con delle dolcezze inaspettate, aveva delle cose che mi piacevano molto.

La Brilli ha parlato anche dell’ex compagno Roy De Vita, con cui è stata per ben 15 anni. Per lui la Brilli ha avuto solo parole dolci:

Con Roy è durata 15 anni e mezzo. Abbiamo condiviso, forse, le parti più importanti della nostra vita. I nostri figli sono cresciuti insieme. Da lui ho imparato a stare di più con le persone, perché lui è più bravo, io ero più incapace. Ho avuto tanta paura delle persone, nella mia vita. Con lui ho imparato ad affidarmi di più, a stare meno sulla difensiva.

Infine, l’intervista si è conclusa con un piccolo accenno al figlio, a cui Nancy è legatissima:

Un figlio ti cambia. Francesco, ogni tanto, mi fa le scenate di gelosia. Io sono felicissima di averlo. So anche di essere di parte: sono una di quelle mamme che quando ti chiedono com’è il figlio, risponde: bellissimo.

Le parole di Nancy hanno sottolineato quanto, a dispetto dello spettacolo che sta portando in teatro, gli uomini della sua vita siano stati tutti importanti. Anche se, come ogni donna forte, è riuscita a trarne sempre il meglio per riuscire ad andare avanti con le sue forze.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nancy Brilli si racconta alla Fialdini: “Ho rotto un ginocchio a...