Mihajlovic è malato: il messaggio commovente delle figlie Viktorija e Virginia

Viktorija e Virginia, le figlie di Sinisa Mihajlovic, commuovono con i loro messaggi dopo l'annuncio della malattia

Dopo l’annuncio drammatico, ma pieno di coraggio e speranza, di Sinisa Mihajlovic, le figlie Viktorija e Virginia hanno deciso di rompere il silenzio su Instagram.

In quella che, con molta probabilità, è stata la conferenza stampa più dura della sua vita, l’allenatore del Bologna ha annunciato di avere la leucemia. Occhi lucidi, poche parole e grande forza, Sinisa ha svelato di essere malato, ma ha anche garantito che combatterà e vincerà questa battaglia.

Accanto a lui ci sono migliaia di tifosi, la sua squadra, ma soprattutto i familiari. Perché in questi anni fatti di successi calcistici, Sinisa è riuscito anche a costruire una famiglia splendida che è pronta a schierarsi al suo fianco, per sostenerlo e aiutarlo nel percorso di cure che dovrà affrontare.

Risale a oltre vent’anni fa il primo incontro con la moglie Arianna Rapaccioni, ex showgirl da cui ha avuto ben cinque figli: Miroslav, Dushan, Nicholas, Virginia, Viktorija. 

Quest’ultime due sono conosciute al grande pubblico per aver preso parte all’Isola dei Famosi. Al termine della drammatica conferenza stampa di Mihajlovic, le ragazze hanno scelto di rompere il silenzio, pubblicando alcuni messaggi nelle Stories di Instagram che dimostrano ancora una volta la loro grande forza.

“Dicono che Dio dia le battaglie più difficili ai soldati migliori – ha scritto Viktorija -. Anche se non rispondo, vi leggo tutti e vi ringrazio di cuore. Noi siamo la famiglia Mihajlovic, non lottare non è nel nostro DNA!”.

Virginia invece ha postato una foto in cui il padre esulta in campo, scrivendo semplicemente: “Guerriero”. Alle figlie si è unita anche Arianna Rapaccioni, il grande amore dello sportivo, che su Instagram ha pubblicato uno scatto insieme al marito, scrivendo: “Di forza ne abbiamo tanta, ma con il vostro amore siamo imbattibili!”.

“Ho la leucemia e quando me lo hanno detto è stata una bella botta – ha confessato Sinisa nel corso di una conferenza stampa -. Due giorni da solo chiuso in camera a piangere e riflettere. Ma non sono lacrime di paura. Io la malattia la rispetto e la affronto guardandola negli occhi, non vedo l’ora che arrivi martedì con l’inizio delle terapie”.

“La malattia – ha aggiunto – è in fase acuta ma attaccabile e guaribile. Ne ho parlato in conference call con i giocatori e mi sono commosso anche con loro. Giochiamo per vincere anche stavolta, non per non perdere. Vincerò la sfida per me, la mia famiglia e per tutti quelli che mi vogliono bene”.

Mihajlovic e Arianna Rapaccioni

Mihajlovic e Arianna Rapaccioni – Fonte: Instagram

Mihajlovic è malato: il messaggio commovente delle figlie Viktorija e...