Michelle Hunziker cambia (di nuovo) look: il caschetto lungo anni ’50 tutto da copiare

Dopo anni di chioma lunghissima la showgirl ad agosto del 2021 ci aveva stupito “dandoci un taglio” e adesso è arrivata anche la svolta vintage

Era il 30 agosto del 2021 quando Michelle Hunziker ha pubblicato a sorpresa su Instagram la prima foto del taglio a caschetto (accompagnata dalla frase “Le grandi rivoluzioni si fanno in silenzio”) dopo anni di capelli lunghi almeno fino sotto le spalle.

Il long bob di Michelle, decisamente super versatile, è stato uno degli hair look più copiati dell’Autunno/Inverno 2021/2022 e ancora adesso chi desidera passare dal capello lungo al capello corto opta per un taglio come il suo.

Michelle Hunziker: la svolta vintage

Come abbiamo sottolineato, il long bob dorato di Michelle Hunziker è un taglio super versatile. La stessa conduttrice, infatti, lo porta in mille modi: riga al centro, riga al lato, piega morbida, piega liscissima, piega beach waves, piega elegantemente ondulata.

Proprio in queste ore però la showgirl ha dato una svolta vintage al suo hair look e ha optato per un elegantissimo hairstyle, che ci riporta direttamente indietro nel tempo agli anni ‘50, con riga al lato ben definita (resa ancor più retrò da una piccola onda), capelli lisci ma voluminosi e punta all’insù.

Inutile dire che questo nuovo “vintage look” dona molto alla (giovanissima!) futura nonna che ha deciso di abbinare all’acconciatura un trucco particolarmente semplice ma d’effetto: un velo di ombretto verde super luminoso e ben sfumato sia sulla palpebra mobile che all’attaccatura delle ciglia inferiori e gloss sulle labbra.

L’acconciatura di Michelle, dalle vibes iper retrò, è tutta da copiare in quanto è adatta sia al giorno che alla sera. Di giorno, si può abbinare – proprio come ha fatto la showgirl – a un trucco luminoso e veloce (ma sempre d’effetto) mentre di sera è perfetto da sfoggiare con un eye-liner nero grafico e rossetto rosso per un beauty look anni ’50 a trecentosessanta gradi.

Perché il long bob di Michelle Hunziker è il taglio perfetto

Da molti addetti al mestiere il long bob di Michelle Hunziker è stato definito” il taglio perfetto” e di motivi ce ne sono più di uno.

Innanzitutto, si tratta un taglio che dona pressoché a qualunque forma del viso perché, giocando con la piega e con la posizione della riga, è molto adattabile.

Inoltre, il long bob alla Hunziker, definito anche clavicut perché “poggia” esattamente sulle clavicole, è taglio della lunghezza giusta per essere portato sia sciolto che legato in code basse, chignon bassi, mezze code.

In più, questo taglio è anche risolutivo per chi – da istrione – ama spesso cambiare in quanto può essere tranquillamente “allungato” con extension mobili senza che si veda troppo lo stacco netto tra i capelli naturali e quelli che andiamo ad aggiungere.

C’è un’altra cosa, poi, da non sottovalutare: il long bob (o clavicut) è un taglio sbarazzino che aiuta sicuramente a sembrare più giovani e giovanili e la già citata versatilità lo rende adattabile a seconda dell’occasione a qualsiasi outfit. La stessa Michelle riesce ad adattarlo sia agli abiti più informali che a quelli più eleganti.

Non è un caso, quindi, che molte amanti dei capelli lunghi dopo aver visto il clavicut di Michelle declinato dalla stessa conduttrice in mille modi abbiano deciso di copiarlo superando la paura di “darci un taglio”.