Chi è Mia, la bellissima figlia di Cesare Bocci e Daniela Spada

Mia è la figlia del noto attore Cesare Bocci e della moglie Daniela Spada: la sua storia

Si chiama Mia la figlia bellissima di Cesare Bocci e Daniela Spada. Classe 2000, la giovane è legatissima a entrambi i genitori con cui ha un rapporto speciale. Alle spalle ha una storia difficile, segnata dalla malattia della mamma e dalla forza di Bocci che è sempre rimasto al suo fianco.

Quando Mia aveva appena una settimana infatti Daniela Spada ha avuto un ictus che le ha impedito per tre anni di prendersi cura della piccola. Un evento doloroso e inaspettato di fronte al quale Cesare Bocci è stato fondamentale per tenere unita la famiglia.

“Immagina di giocare con le onde in riva al mare – ha raccontato lui a OK Salute e Benessere -. E, mentre sei di spalle, all’improvviso un’onda gigante ti travolge e ti risucchia in un mulinello d’acqua. Così mi sono sentito il primo aprile di vent’anni fa, quando Daniela, la mia compagna, ha avuto un ictus mentre stava allattando la piccola Mia, a una settimana dal parto. Mi sono sentito affogare, sbattuto tra due scogli. Da una parte una mamma in coma, dall’altra una neonata da accudire”.

L’attore di Montalbano ha dovuto quindi affrontare il dolore per la malattia della moglie e le difficoltà legate alla necessità di prendersi cura di una neonata. “All’inizio rifiutavo l’idea di dover prendere una tata per allevarla – ha confidato -. Da bravo attore, cercavo di recitare due ruoli, quello di papà e mamma insieme […] Poi, però, mi sono arreso all’idea di dover prendere un’intrusa per tirar su Mia. Abbiamo trovato una tata bravissima”.

Con il tempo la situazione è migliorata e Mia, a poco a poco, è riuscita a recuperare il rapporto con la madre. “Ho agito con il cuore, ma penso di aver commesso degli errori quando Mia era piccola – ha confessato l’attore -. Poiché Daniela non riusciva a tenerla bene in braccio, a darle il latte o a leggere le favole, con un atteggiamento iperprotettivo la esoneravo dal suo ruolo di mamma”. Con l’aiuto di uno psicologo ogni cosa è tornata al suo posto: “Quando Mia di notte si svegliava e chiamava papà, imparai ad aiutare Daniela ad alzarsi dal letto per andare in cameretta a tranquillizzarla”.

Oggi Mia è cresciuta ed è stupenda. La ragazza ha un rapporto speciale sia con suo padre che con sua madre. Capelli castani e sguardo dolce, assomiglia molto a Daniela Spada. Vive a Roma con la famiglia ed è una studentessa modello oltre ad essere una ragazza molto riservata.

Cesare Bocci e la figlia Mia

Cesare Bocci e la figlia Mia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Mia, la bellissima figlia di Cesare Bocci e Daniela Spada