Lady Gaga, Bradley Cooper rompe il silenzio e commenta le voci su di loro

L'attore ha parlato per la prima volta del feeling trovato con Lady Gaga sul set di "A Star Is Born" da molti scambiato per un vero e proprio flirt

Lady Gaga e Bradley Cooper. Per parecchi mesi non si è parlato d’altro che di loro e di quel feeling eccezionale che hanno mostrato in A Star Is Born il film che è valso alla cantante e attrice l’Oscar per il brano più bello.

Tell me something, boy esordiva lei con una tonalità che già faceva venire i brividi in Shallow. E quindi: cosa ha da dirci ora Bradley Cooper riguardo quella complicità e quegli sguardi che non sia già stato detto?

Bradley Cooper, la verità sul rapporto con Lady Gaga

Ora che Lady Gaga è tornata sotto i riflettori per le sue doti interpretative in House of Gucci quegli interrogativi rimasti sospesi tornano a galla, anche per via delle recenti dichiarazioni della popstar, che lo ha tirato in ballo pure durante la conferenza stampa in Italia (qui l’incontro a Milano): “Devo tutto a Bradley Cooper, sono qui solo grazie a lui”, ha detto.

Inevitabile, quindi, tornare a chiedersi, ora che di acqua sotto i ponti ne è passata, cosa ci sia stato davvero tra loro. Ed è lui stesso a parlarne in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter (spoiler: farà male sentire ciò che ha da dire).

“Anche durante quel duetto stavamo solo recitando. Abbiamo concepito quell’esibizione come se fosse una scena del film, in parte anche per farmi superare la paura di cantare dal vivo. Pensarla in questo modo ha ridotto il mio livello di ansia”, ha confessato l’attore parlando della celeberrima performance agli Oscar, durante la quale tra i due si era creata una magia tale da zittire la platea e trasportare in un’altra dimensione il pubblico.

Bradley Cooper, l’esibizione agli Oscar con Lady Gaga

I loro sguardi, le loro voci, l’atteggiamento del corpo, tutto faceva pensare che tra loro fosse scattata la scintilla (con buona pace di Irina Shayk seduta in platea ad ammirare il suo uomo che aveva occhi languidi per un’altra).

“In quel momento è stato come se ci fossimo innamorati: sarebbe stato strano farlo cantando rivolti a un pubblico di milioni di persone”, ha proseguito. Insomma, si è trattato solo di finzione, di un’alchimia speciale e di un talento talmente cristallino e grande da far credere al mondo intero che quella scintilla fosse scoccata davvero. E invece niente.

Intanto quella pellicola ha consacrato ufficialmente Lady Gaga come attrice e ha fatto sì che Ridley Scott la notasse e la volesse per House of Gucci. Tante grazie, Bradley.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lady Gaga, Bradley Cooper rompe il silenzio e commenta le voci su di l...