Ilary Blasi si confessa su Totti: “Magari stesse a casa”

Ilary Blasi si confessa su Totti e svela perché era assente al tributo delle Iene per Nadia Toffa

Ilary Blasi si racconta in una lunga intervista al settimanale F, svelando i retroscena della sua vita con Francesco Totti e parlando anche dell’addio alle Iene. La conduttrice negli ultimi mesi ha scelto di rivoluzionare la sua vita, abbandonando il programma di Italia Uno e rinunciando anche alla conduzione del Grande Fratello Vip che quest’anno verrà guidato da Alfonso Signorini.

Decisioni importanti che l’hanno portata a trascorrere molto più tempo con la famiglia. “In questo momento della mia vita sto facendo la mamma a tempo pieno – ha confessato -, il lavoro più difficile del mondo. Ho tre figli, Cristian, Chanel e Isabel, ognuno di un’età diversa, le mie giornate ruotano intorno a loro”.

Francesco Totti ha lasciato la sua squadra, la Roma, ma Ilary ha svelato che non trascorre molto tempo a casa. “Tutti lo immaginano seduto sul divano, ma non è così – ha svelato -. Sono solo cambiati gli orari. Ora fa altro, ma non a casa. Magari ci stesse, gli avrei già “mollato” tutti e tre i ragazzini!”.

Cristian, primogenito della coppia, ha 15 anni e gioca a calcio, mentre Chanel ne ha 12 ed è identica a mamma Ilary. Infine c’è Isabel, la piccola di casa che ha solo 3 anni e ha rubato il cuore di papà Francesco. La famiglia Totti, a dispetto del nome, è molto semplice e sia l’ex calciatore che la showgirl hanno cercato di educare i figli in modo esemplare.

“I genitori non li scegli – ha spiegato la Blasi -, come non ti scegli i figli: gli siamo capitati noi. Facciamo del nostro meglio, per dar loro una vita serena”. Per la prima volta Ilary ha anche parlato dell’addio alle Iene: “Quando qualcosa finisce, c’è sempre un po’ di malinconia – ha svelato -. Ma ho scelto io, non mi è stato imposto”.

Ha poi chiarito i motivi della sua assenza nel corso della prima puntata dello show dedicata a Nadia Toffa, la conduttrice scomparsa lo scorso agosto dopo una lotta contro il tumore. “Ero a Londra, un viaggio che avevo prenotato per il lavoro di Francesco – ha spiegato -. Mi hanno chiamato quando ero già partita. Oggi quando guardo il programma mi fa effetto vedere lo studio dove sono cresciuta, però, a volte, bisogna avere il coraggio di prendere decisioni per smuovere le cose. Mi piace l’idea di mettermi in gioco. Certo non potrò farlo per sempre, così come non so se continuerò a fare questo lavoro. Il marito non lo cambio ma tutto il resto sì”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ilary Blasi si confessa su Totti: “Magari stesse a casa”