Il dolore di Mika per il suo Paese: “Il mio cuore è con Beirut”

Mika esprime sui social la sua tristezza per le esplosioni che hanno devastato il centro di Beirut e causato decine di morti. "Il mio cuore è con il Libano"

Immagini strazianti quelle che arrivano da Beirut e che hanno lasciato senza fiato il mondo intero. Due esplosioni potentissime hanno devastato il porto della capitale libanese e altri quartieri della città il 4 agosto intorno alle 17 del pomeriggio, propagandosi da un magazzino. Il bilancio, ancora provvisorio, è di oltre cento morti e migliaia i feriti. Trecentomila gli sfollati.

Sui social moltissime persone esprimono solidarietà e orrore per l’accaduto, le cui cause sono ancora da chiarire. Tra i tanti Mika, cantante libanese naturalizzato inglese si è detto devastato, “senza fiato”.

Mika che in queste settimane è spesso in Italia per partecipare alle selezioni di ‘X Factor‘, dove tornerà in giuria da settembre, ha pubblicato una serie di tweet e di stories su Instagram per esprimere tutto il suo sgomento e dolore.

Osservo e leggo con preoccupazione, tristezza e orrore quello che accade a Beirut. Quello che è successo, vite ferite o perse per sempre, mi spezza il cuore. Non sappiamo ancora cosa sia successo, ma il danno e la sofferenza sono orribili. Il mio cuore è con Beirut e il Libano. Esattamente in questo giorno, quattro anni fa mi esibivo a Baalbek in Libano. Ho trascorso la mattina riguardando quelle immagini straordinarie. E ho finito la mia giornata vedendo immagini di Beirut oggi che gelano fino al midollo. Il mio cuore è con Beirut e con il Libano

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il dolore di Mika per il suo Paese: “Il mio cuore è con Beirut&...