“Tre anni fa”. Giorgia Soleri, le foto di Damiano su Instagram (con un dettaglio)

Giorgia Soleri ha condiviso delle foto di Damiano David su Instagram: un dettaglio salta all'occhio (ed è dolcissimo)

L’amore tra Giorgia Soleri e Damiano David è tra quelli riservati, che non ci è dato da vedere di continuo, ed è forse per questo motivo che, quando vediamo nuove foto, non possiamo proprio fare a meno di ammirarli. La Soleri, che sta vivendo un periodo felice, nonostante i continui dolori e la recente ospedalizzazione (risolta in poco tempo), ha condiviso degli scatti di Damiano su Instagram risalenti a tre anni fa.

Giorgia Soleri, le foto scattate a Damiano tre anni fa

Non abbiamo avuto modo di vedere molte foto di Damiano scattate da Giorgia, che è un’appassionata di fotografia. Ma queste non sono nemmeno le prime, e rivelano un dettaglio importante: è lui il suo soggetto “preferito”. Ma non solo. La resa fotografica è a dir poco emozionante, oltretutto in bianco e nero, una modalità che è spesso connessa alla nostalgia, alla malinconia, al mistero.

Tre anni fa scattavo queste fotografie“, ha scritto Giorgia Soleri su Instagram. Possiamo vedere Damiano con una maglietta trasparente (e poi una camicia aperta sul petto), un pantalone, un cappello e gli immancabili orecchini, segno che già era un precursore dello stile gender fluid. Non è cambiato il frontman dei Måneskin da quegli scatti, almeno non del tutto. In parte, è sempre lo stesso, anche se aveva ancora i capelli lunghi.

Il ballo della vita“, il focus è anche su uno dei tatuaggi più noti di David. Indubbiamente Damiano ha tanti tatuaggi, ma questo è tra quelli più appariscenti e visibili. Risale al 2018 – un anno prima rispetto alle foto scattate da Giorgia – e lo ha fatto in occasione della pubblicazione del secondo album, che si chiama proprio così.

Giorgia Soleri e Damiano David, sempre uniti

Giorgia Soleri condivide su Instagram le foto di Damiano
Fonte: Instagram
Giorgia Soleri, le foto scattate a Damiano David tre anni fa

Lui è una rockstar internazionale, che ha calcato palchi di un certo livello, lei è tra i simboli dell’empowerment femminile, e di recente, oltre alla pubblicazione del suo libro, ha avuto anche una rubrica di salute del Gruppo Gedi, (In)visibili, in cui parla del suo percorso e di come la malattia che non “si vede” non sia effettivamente percepita e compresa dagli altri, da chi non ne soffre.

Nelle ultime settimane, la Soleri si è ritrovata a condividere il suo “pazzo sabato sera” in ospedale. Per fortuna, si è ripresa quasi subito, e non ha dato nessuna spiegazione sul suo malore. Qualche giorno prima, tuttavia, ha pubblicato il suo “ballo della vita”, contro la malattia, contro le difficoltà e i problemi, celebrando i momenti felici e soprattutto le persone che ama e che non l’hanno mai abbandonata.

Un amore moderno

La coppia sta insieme da anni, ma solo dopo la vittoria dei Måneskin all’Eurovision Song Contest abbiamo iniziato a vederli un po’ più spesso. Ciononostante, Giorgia e Damiano non sono mai andati oltre, e hanno sempre preferito proteggere il loro amore dal chiacchiericcio in rosa. Certo, le voci ci sono state (ricordiamo quella che voleva la Soleri la moderna Yoko Ono dei Måneskin), ma sono per l’appunto voci.

Della coppia ci sono pochi scatti, attimi rubati, foto condivise da loro, o in occasioni ufficiali, come quando Giorgia è stata chiamata a parlare di vulvodinia a Roma in occasione di un convegno. E Damiano era lì con lei, al suo fianco, come partner, come compagno, come l’amore che sostiene nelle tempeste.