GF16, Francesca De Andrè in lacrime per il ricordo del nonno Fabrizio

La bella concorrente scoppia in lacrime ricordando il nonno Fabrizio De Andrè

Ancora emozioni forti per Francesca De Andrè, nipote del celebre cantautore italiano, che scoppia in lacrime ricordando il nonno Fabrizio, scomparso nell’ormai lontano 1999.

Se ci fosse lui, metterebbe ognuno al suo posto“, dichiara commossa la bella 29enne al centro di una bufera familiare per via del pessimo rapporto con il padre Cristiano. L’emozione scaturisce dal ricordo di alcuni dei testi più belli scritti dal grande Fabrizio De Andrè, durante una conversazione con i due coinquilini Michael ed Erica:”Bocca di rosa non sono io, ma mi ci sento. Tutti vedono un senso in quella canzone, ma io ne intendo un altro. C’è chi l’amore lo fa per noia, chi se lo sceglie per professione. Bocca di rosa nessuno né l’altro, lei lo faceva per passione. Lei, insomma, metteva l’amore sopra ogni cosa: portava l’amore, non è che lo faceva e basta. Ma l’amore lo fai anche col sapore, dove arrivi e scombussoli tutti gli equilibri“.
Ed è allora che, nel ricordo del nonno Fabrizio, Francesca scoppia in lacrime. “Mi emoziono. Fosse vivo lui, potessi parlarci a casa mia…lui sistemerebbe tutti al proprio posto“. Ogni riferimento al padre Cristiano è sottinteso, pena la diffida che lo stesso ha rivolto a Mediaset, alla produzione del Grande Fratello e alle due figlie.

D’altronde, già nella puntata di martedì sera sia Cristiano Malgioglio sia Iva Zanicchi avevano ricordato Fabrizio De Andrè parlando delle pessime vicende familiari tra Francesca e il padre Cristiano. Già lì, la concorrente del GF aveva citato una delle canzoni più belle di suo nonno: “Mio nonno diceva dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori. Noi siamo nate dal letame“. Ma stavolta, il ricordo del nonno è ancora più emozionante. Impossibilitata a raccontare il suo passato e a parlare della sua famiglia, Francesca De Andrè scoppia in lacrime dopo giornate in cui è stata costretta a soffocare ogni emozione.

Già durante la settimana, in Confessionale, la concorrente si era espresso in un forte sfogo: “Vado fuori di testa. Tutti qua dentro raccontano la loro storia, ma io non posso. Mi sembra follia. Non ho pianto per un sacco di anni, non ho sfogato. Ho mantenuto il controllo quando non era normale che lo facessi. Non mi sono mai sentita bella quanto mia sorella e mio fratello, non mi sono mai sentita all’altezza“. Non c’è da stupirsi allora se il ricordo di Fabrizio De Andrè, uomo dal grande cuore e dell’enorme sensibilità, abbia fatto emozionare la bella 29enne, che ha visto nel nonno una delle probabili soluzioni alla sua drammatica situazione familiare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GF16, Francesca De Andrè in lacrime per il ricordo del nonno Fab...