Francesca Michielin, Sanremo e gli attacchi d’ansia: “Mi ha aiutata uno psicologo”

Francesca Michielin ha parlato del suo stato d'animo quando ha partecipato con Fedez al Festival e del coraggio di saper chiedere aiuto

Francesca Michielin è una delle voci più amate della musica italiana e dei talenti più puri degli ultimi anni. La cantante già da tempo è impegnata nella sensibilizzazione dei suoi fan su temi importanti come la rappresentazione delle donne o la salute mentale.

E proprio su quest’ultimo tema l’ex vincitrice di X Factor ha voluto spendere alcune parole in un’intervista al Corriere della Sera, per far comprendere a tutti quanto sia importante prendersi cura della propria mente e soprattutto la necessità di parlare di questo genere di argomenti con serenità, senza tabù.

Francesca Michielin, l’importanza di parlare di salute mentale

Già Chiara Ferragni aveva cercato di abbattere questo muro di pregiudizi raccontando di recarsi regolarmente dallo psicologo una volta a settimana, ma c’è ancora molto da fare.

“Solo l’altro giorno un mio amico mi ha scritto che l’idea di andarci gli sembra un fallimento, mentre dovremmo andarci tutti e tutte”, ha detto Francesca Michielin, che ha confessato come abbia deciso di rivolgersi a uno specialista già anni fa.

“Ho iniziato dopo X Factor, anche se non in modo continuativo. All’inizio non lo dicevo, ora non ho problemi a parlarne perché ne sono fiera, visto che mi sto facendo del bene. Tante cose, senza questo aiuto, non sarei riuscita ad affrontarle. Per esempio andare a Sanremo durante una pandemia, dopo un anno a casa. Ero bloccata e avevo l’ansia di rimettermi in gioco”.

Fedez, gli attacchi di panico a Sanremo

Uno stato d’animo comprensibile, se si pensa allo stress cui si è sottoposti durante la kermesse. Anche il suo compagno di viaggio in quell’avventura, Fedez, aveva fatto lo stesso. Il rapper aveva spiegato già ai tempi della sua partecipazione al Festival di essere seguito da uno psicologo che in videochiamata lo aiutava ad affrontare il momento di salire sul pacco e di sottoporsi al giudizio di milioni di persone.

Una cosa che per un cantante della sua portata, abituato a esibirsi dal vivo e che ha calcato anche il palco di San Siro, dovrebbe essere routine. E invece Fedez aveva raccontato di aver avuto un attacco di panico il giorno dopo la sua prima esibizione a Sanremo.

“Sono stato veramente male, vedevo tutto sfocato, mi mancava il respiro ed ero nel panico totale. Ho dovuto chiamare il mio psichiatra e la mia terapista che insieme mi hanno calmato, volevo chiamare l’ambulanza ma non era il caso”.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francesca Michielin, Sanremo e gli attacchi d’ansia: “Mi ha ai...