Chi è Fabio, fratello musicista di Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi non era l’unico vip della famiglia. Scopriamo chi è Fabio Frizzi, musicista e fratello del popolare conduttore televisivo

Fabrizio Frizzi è stato uno dei personaggi più amati della tv, ma non era l’unico famoso della famiglia. Il fratello maggiore Fabio è un affermato musicista e compositore di colonne sonore. È stato proprio Fabio Frizzi, insieme alla cognata Carlotta Mantovan, che in quel giorno di marzo 2018 ha dato il comunicato ufficiale della scomparsa del fratello Fabrizio, a cui era legatissimo. Conosciamolo meglio attraverso la sua biografia e la sua carriera.

Fabio Frizzi è nato a Bologna il 2 luglio del 1951 e ha cominciato a studiare chitarra all’età di 14 anni, successivamente fonda il suo primo gruppo rock.

Nel 1975 arrivano le prime collaborazioni importanti e i primi grandi successi, grazie alla composizione della colonna sonora del film Fantozzi. Nel 1976 forma un trio con Vince Tempera e Franco Bixio, con cui scriverà le musiche de Il secondo tragico Fantozzi e tante altre colonne sonore per il cinema, tra cui il cult Febbre da cavallo.
La collaborazione con il regista Lucio Fulci è fondamentale per Fabio, che inanella un successo dietro l’altro con le musiche de I quattro dell’apocalisse, Zombi 2, Paura nella città dei morti viventi e tante altre pellicole, specializzandosi soprattutto nel genere horror.

Nel frattempo, Fabio Frizzi ha avuto anche una breve parentesi come attore, interpretando, nel 1970, due film: Lacrime d’amore e Amore Formula 2.

Nel 2003, un brano scritto da Frizzi per il film Sette note in nero di Lucio Fulci è stato inserito da Quentin Tarantino nella colonna sonora di Kill Bill: Volume 1.

Nel 2012, il compositore presenta il progetto musicale “F2F – Frizzi to Fulci”, un’orchestra rock formata da otto elementi in cui Frizzi ripropone tutte le colonne sonore composte per Lucio Fulci. Dopo la partecipazione all’Italian Horror Fest, la band si sposta all’estero, raccogliendo enormi consensi a Londra, a Helsinki e poi negli Stati Uniti, dove fa tappa a Austin, Los Angeles, San Francisco, Philadelphia, toccando anche Toronto, in Canada.

Con Fabrizio Frizzi aveva un legame splendido, come ha raccontato nel suo libro Backstage di un compositore. Nel dicembre 2020, Fabio è stato ospite di Serena Bortone nel corso della classica maratona Telethon, di cui suo fratello è sempre stato un grande sostenitore – nonché volto simbolo dell’appuntamento di beneficenza. Lo ha ricordato con poche, toccanti parole che hanno commosso tutti: “Secondo me Fabrizio è ancora qua“.

Fabio Frizzi

Fabio Frizzi – Fonte: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Fabio, fratello musicista di Fabrizio Frizzi