Eva Henger, il ricovero in ospedale dopo il malore: “Ero convinta di morire”

Dopo il ricovero in ospedale, Eva Henger racconta il malore: "Ero convinta di morire"

"Ero convinta di morire": Eva Henger racconta così il malore che l'ha portata a un ricovero in ospedale. L'attrice e volto tv ha avuto un attacco di panico, arrivato a poche settimane dalla morte del suo autista, morto fra le sue braccia a causa di un infarto.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eva Henger, il ricovero in ospedale dopo il malore: “Ero convint...