Domenica In, Tiziano Ferro non trattiene le lacrime: il racconto sul marito

Visibilmente emozionato, il cantante di Latina si è confessato a 360° e ha parlato sia del primo incontro con Victor, sia della proposta di matrimonio

La puntata di Domenica In del 15 dicembre 2019 si è aperta con l’intervista a Tiziano Ferro. Il cantante di Latina ha fatto il suo ingresso nello studio di Mara Venier e, poco dopo, ha intonato uno dei suoi ultimi successi, il brano Accetto Miracoli.

La padrona di casa ha poi ripercorso alcune tappe della carriera di Ferro, iniziata al principio degli anni 2000. Dopo aver commentato divertenti aneddoti di quel periodo, il cantante ha affermato di aver fatto il suo primo concerto al Forum a seguito della pubblicazione del terzo disco.

La conduttrice di Domenica In, fin da subito entusiasta del suo primo ospite – lo ha accolto in studio con un affettuoso “Tu sei veramente il mio idolo” – ha poi proiettato delle immagini e dei video di lui da bambino impegnato a cantare.

Il cantante di Latina si è commosso pensando al ruolo che la musica ha avuto nella sua vita e a una promessa fatta nel lontano 1988. Dopo aver visto il padre profondamente emozionato davanti all’esibizione di Massimo Ranieri in Perdere l’Amore – canzone che quell’anno vinse all’Ariston – l’allora giovanissimo Tiziano promise a se stesso di riuscire, un giorno, a far provare al genitore il medesimo sentimento.

Dopo una parentesi dedicata al monologo Le Parole Hanno un Peso, alla quale hanno fatto seguito alcune considerazioni sull’importanza di perseguire in maniera ancora più aspra l’odio online, il focus del discorso si è spostato su Victor Allen, suo marito dall’estate scorsa.

Ferro ha rivelato che il loro primo incontro è avvenuto a Los Angeles, città dove si è trasferito proprio per amore, il giorno dedicato alle riprese del video del primo singolo del suo precedente album. I due si sono conosciuti mentre il cantante cercava una caffetteria nei pressi degli Studios di LA e ha chiesto informazioni in merito a Victor.

L’uomo con il quale Ferro pochi mesi fa ha fatto il grande passo ha risposto dicendo che la caffetteria più vicina era distante e proseguendo con un “Se vuoi domani in caffè te lo offro io”. Il caffè è poi diventato una cena e, ironia della sorte, il video non è mai uscito perché venuto male. Ferro ha commentato specificando che “È come se quella giornata non fosse mai esistita. È rimasto lui”.

Lui, come molti sanno, si chiama Victor, ha 54 anni, lavora in un’agenzia di marketing e, come dichiarato dal cantante stesso nel corso dell’intervista alla Venier, ha fatto la fatidica proposta scrivendola su due tazze da cereali e inginocchiandosi subito dopo con l’anello in mano. A quel punto è arrivato anche per la conduttrice il momento di emozionarsi. Mara Venier ha infatti affermato che pure Nicola Carraro si inginocchiò per farle la proposta di matrimonio.

Tiziano Ferro si è soffermato con attenzione sul giorno della proposta – era il suo compleanno – raccontando della passione che il consorte ha per le tazze e confessando che “abbiamo tazze con incisi i nomi dei nipoti, della donna delle pulizie, che va bene, son felice, però, tutti i nomi, Pippo, Pluto (…)”.

Il cantante di successi come Sere Nere ha poi descritto in maniera magistrale i suoi sentimenti, dichiarando che “quello che mi ha dato lui in quel momento mi ha ricordato i Natali da bambino (…) quell’irrazionalità del ‘non so perché ma è bellissimo e va bene così’, che perdiamo un po’, involontariamente perché la vita accade e quella cosa la perdi”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Tiziano Ferro non trattiene le lacrime: il racconto sul m...