Il commovente post della moglie di David Bowie: “Vorrei essere fra le tue braccia”

Iman, la moglie di David Bowie, ha commosso tutti postando un ricordo del marito in occasione del loro 25esimo anniversario di matrimonio

Iman David Bowie

Fonte: Instagram

Per tutti era David Bowie, per lei era solo David Jones, l’uomo di cui si era innamorata e con cui avrebbe festeggiato 25 anni di matrimonio. Iman, la moglie del cantante scomparso, ha voluto ricordare sui social l’artista e l’uomo che ha perso e con cui a giugno avrebbe celebrato le nozze d’argento. Per farlo ha postato un’immagine in cui David Bowie la bacia teneramente sulla fronte, riparandola dalla pioggia con un ombrello. Una foto che racconta una storia d’amore durata moltissimi anni e terminata tragicamente con la morte del Duca Bianco, avvenuta il 10 gennaio 2016 dopo aver combattuto a lungo contro il cancro.

David Bowie e Iman si erano sposati il 6 giugno del 1992 in Toscana, dopo due anni d’amore folle e un colpo di fulmine che li aveva portati quasi subito all’altare. Nel 2000 era nata la figlia Lexi e, nonostante i pettegolezzi sulla vita sentimentale del rocker, da allora non si sono più lasciati. La morte di David Bowie è stato un duro colpo per la modella di origini somale, ma lei non si arrende ed è tornata a sorridere, comparendo in pubblico per la prima volta alla sfilata di Tom Ford a New York.

Un ritorno alla vita che avviene sempre nel nome di David Bowie, che continua ad essere il suo primo pensiero. “Vorrei camminare per sempre solo per essere di nuovo fra le tue braccia” ha scritto Iman commentando l’immagine romantica, piena di nostalgia al ricordo di quell’amore perduto.

Un legame fortissimo quello fra Iman e Bowie, che nemmeno la morte è riuscito a spezzare, come ha rivelato lei stessa, svelando di sentirsi ancora molto legata al marito. Il segreto della loro unione la modella l’aveva svelato qualche tempo fa nel corso di un’intervista: “Mi sono innamorata di David Jones, non di David Bowie – aveva raccontato -. Abbiamo entrambi capito la differenza tra “persona” e “personaggio”. A casa siamo sempre stati solo io e David. Mai nessun altro. Non è cambiato nulla di quello che mi ha attratto in lui sin dall’inizio, compresa la sua incredibile voracità intellettuale. Immagini che cosa sarebbe vivere con un musicista che parla solo di rock: ci sarebbe da spararsi”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il commovente post della moglie di David Bowie: “Vorrei essere f...